Catania

CATANIA – Stuprate una ragazza straniera e una ventitreenne italiana in pieno centro: arrestato il malfattore

È stato arrestato da una pattuglia del commissariato Borgo-Ognina il malfattore che, in pieno centro a Catania, è stato colto in flagranza di reato mentre stuprava una 21enne di origini tedesche. Le forze dell’ordine, attratte dalle veementi urla della giovane straniera, hanno successivamente arrestato il senza dimora fissa Giovanni Attanasio, che è stato immediatamente trasportato nella casa circondariale di piazza Lanza.

La ragazza, che non parla italiano, ha comunque riconosciuto il malfattore segnalandolo, grazie all’aiuto di una interprete, alle autorità dopo esser stata stuprata all’altezza di via Etnea (angolo viale XX Settembre), avvicinata dai poliziotti dopo le urla.

Ma al contempo attraverso una repentina indagine, i poliziotti hanno scoperto che poco prima il meschino si era reso protagonista assoluto di un’altra vicenda simile, nei prezzi di piazza Cavour, dove aveva tentato l’approccio violento con una ragazza italiana di 23 anni; quest’ultima aveva già fatto scattare la denuncia e riconosciuto l’individuo segnalandolo alle forze dell’ordine.

Rimani aggiornato