Cronaca

Aereo libico dirottato a Malta: voli deviati all’aeroporto di Catania

Ore di panico e paura per i passeggeri e l’equipaggio del volo della compagnia libica Afriqiyah Airways, partito da Sebha, e diretto a Tripoli. Infatti, l’aereo è stato dirottato verso Malta da alcuni uomini armati.

Secondo le ultime ricostruzioni, i dirottatori avevano preso possesso dell’aereo, minacciando di farlo saltare in aria. Successivamente, una volta atterrato a Malta, sarebbero stati liberati i 118 passeggeri e parte dell’equipaggio, tenendo in ostaggio solo i piloti. A dare l’annuncio è stato il primo ministro maltese, dando una comunicazione su Twitter.

Al momento l’aeroporto di Malta è stato riaperto al traffico. Alcuni voli per Malta sono stati dirottati a Catania e altri sono in attesa di decollo.

Secondo alcune testimonianze,  la paura è quella di un attentato dell’Isis. Il pilota dell’aereo, Ali Milad, citato dall’account Twitter di Libya’s channel, ha affermato che i dirottatori volevano far atterrare l’aereo a Roma.

 Aggiornamento: i dirottatori si sono arresi e sono finiti in manette. 

Speciale Test Ammissione