Attualità Cronaca

CATANIA – Sequestrata tonnellata di merce contraffatta tra Corso Sicilia e mercato

A Catania, a seguito delle operazioni antiabusivismo, è stata sequestrata una tonnellata di merce nel mercato delle pulci di San Giovanni La Rena e in Corso Sicilia.

 

Il mercato delle pulci di San Giovanni La Rena e il Corso Sicilia sono stati oggetto di controlli e sequestri da parte della Polizia annonaria negli scorsi giorni.  A seguito dell’operazione antiabusivismo e anticontraffazione è stata sequestrata una tonnellata di merce contraffatta tra cui indumenti, borse e scarpe. L’operazione è stata voluta dal sindaco della città, Enzo Bianco, e i controlli sono stati effettuati dal reparto annona commerciale su indicazione del vicesindaco Marco Consoli e dell’assessore al commercio Agatino Lombardo.

Le operazioni antiabusivismo hanno visto la partecipazione dodici uomini della Polizia che hanno effettuato, presso il mercato ortofrutticolo, il sequestro di una tonnellata di merce usata di vario tipo. Al sequestro è seguita la fuga dei venditori abusivi. La Polizia annonaria è intervenuta anche nell’aggessione da parte di un venditore ad un funzionario delle attività produttive, revocando la licenza di vendita all’aggressore.
Alla merce sequestrata presso il mercato ortofrutticolo si somma anche quella del sequestro in Corso Sicilia per un totale di  70 borse da donna, 22 portamonete e portafogli contraffatti. Sono stati, inoltre, sequestrati 456 cd e dvd falsi.

Le operazioni antiabusivismo e anticontraffazione proseguiranno anche nei prossimi giorni.

 

Università di Catania