Università di Catania

Calendario Anno Accademico: cos’è e come superarlo

Foto Matteo Corner - LaPressecronacaMilano 4 09 2012 Esame di ammissione alla facoltà di medicina all'università statale di Milano Nella Foto un momento del Test

I ritmi e il tempo degli studenti sono scanditi da un’unità di misura che poco ha a che vedere con le scadenza dell’anno solare ma che tecnicamente viene chiamato anno accademico. L’anno accademico è un periodo di 12 mesi che inizia generalmente ad ottobre per concludersi l’ottobre dell’anno seguente, durante il quale si svolgono lezioni, esami, esercitazioni in laboratorio.

Foto Matteo Corner - LaPressecronacaMilano 4 09 2012 Esame di ammissione alla facoltà di medicina all'università statale di Milano Nella Foto un momento del Test
Foto Matteo Corner – LaPressecronacaMilano 4 09 2012 Esame di ammissione alla facoltà di medicina all’università statale di Milano Nella Foto un momento del Test

Generalmente viene inaugurato dal Rettore in presenza del corpo docenti e dal personale amministrativo. La data di inizio e di fine dell’anno accademico è suscettibile di variazioni in base all’ateneo ed inoltre sono previste delle interruzioni del periodo didattico durante le quali le lezioni vengono sospese dando la possibilità agli studenti di sostenere gli esami nei mesi di gennaio/febbraio, giugno/luglio, settembre/ottobre.

Per gli studenti in corso le interruzioni sono molto importanti dato che raramente possono godere di appelli straordinari durante il corso dei periodi didattici come accade per i ripetenti e fuoricorso. Inoltre le lezioni vengono sospese per le festività.

L’anno accademico ha anche delle scadenze amministrative e didattiche da rispettare, che variano da ateneo ed ateneo, dalle iscrizioni alle tasse a tutti gli altri adempimenti è sempre bene tenersi informati sui  termini per:

  • iscrizione online ai concorsi per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato
  • immatricolazione online ai corsi di laurea di I e II livello ad accesso libero
  • autocertificazione per riduzione tasse
  • iscrizione online ad anni successivi
  • domanda riconoscimento crediti per seconda laurea, riconoscimento crediti ed equipollenza dei titoli accademici conseguiti all’estero
  • domanda di passaggio ad altro Corso di laurea
  • domanda di trasferimento ad altra Università
  • piano di studio individuale
  • termine immatricolazione online e iscrizione online ad anni successivi per i corsi ad accesso libero
  • termine domanda di trasferimento e di passaggio ad altro corso
  • termine domanda di ricognizione degli anni di interruzione
  • termine domanda di seconda laurea
  • data entro cui sostenere esami finali di laurea triennale / specialistica / magistrale / master I livello, ultima sessione dell’anno accademico di riferimento, per tutti coloro che hanno prodotto domanda di riserva alla laurea magistrale e ai master di II livello
  • data entro cui sostenere esami finali di laurea / laurea specialistica / laurea magistrale / master di II° livello per accedere all’esame di Stato per le libere professioni, concorsi ed altro (non per gli iscritti con riserva alla laurea magistrale / master di II°livello)

Destreggiarsi tra lezioni ed impegni e riuscire a portare a termine l’anno accademico in maniera brillante non è sicuramente facile quindi ci vuole lucidità ed organizzazione. Eccovi qualche utile consiglio da seguire per superare l’anno accademico

  • Cercare di prendere buoni appunti e quando possibile studiare la materia mentre si segue.
  • Utilizzare tutti gli appelli utili e in base a questi e al tempo scegliere le materie da dare
  • Ottimizzare i tempi per raggiungere la propria facoltà in modo da non perdere intere giornate a causa dei mezzi di trasporto
  • Studiare  con costanza ogni giorno in modo da non ridursi a compiere eroiche maratone di studio gli ultimi giorni primi dell’esame.