Attualità

AMT CATANIA – 100 bus al giorno per strada: aumentano controlli sui biglietti

100 bus al giorno per le strade di Catania. L’Azienda Metropolitana Trasporti cerca di tornare alla normalità, dopo la crisi che l’ha colpita nei mesi scorsi. 

amt

Da appena 66 autobus si è passati a 100, ma l’obiettivo è metterne in circolazione circa 130 entro l’8 dicembre. Allo stesso tempo, però, aumentano anche i controlli a partire da domani. 

“Grazie alla nuova organizzazione dell’officina – spiega il presidente di Amt La Rosa – disposta come primo atto dal nuovo consiglio di amministrazione e grazie allo spirito di fattiva collaborazione di tutti lavoratori della struttura, che ringrazio, sono stati recuperati già numerosi mezzi che hanno contribuito a mettere in strada dall’uno novembre 100 autobus a cui a breve si aggiungeranno nuove macchine così da recuperare, entro l’otto dicembre, il numero di 130 mezzi necessario per offrire quotidianamente un servizio di trasporto pubblico urbano all’altezza della Città di Catania e capace di dare serenità ai nostri utenti”. Scopo dell’attività messa in campo, come indicato dall’amministrazione comunale, è quella di favorire la mobilità sostenibile, decongestionare il traffico cittadino, incentivare l’uso del mezzo pubblico e recuperare il rapporto con i cittadini utenti. Ecco perché Amt, in sinergia con l’amministrazione comunale, nelle prossime settimane presenterà e metterà in campo il potenziamento di linee esistenti, a partire dal Brt ed dal Librino Express, e la realizzazione di nuovi percorsi che miglioreranno il trasporto pubblico, faranno da cerniera fra i diversi quartieri della città e si porranno al servizio della crescita economica e sociale del territorio”.

“A tale scopo, con una prima fase sperimentale – continua il presidente La Rosa –, senza costi aggiuntivi per Amt e per gli utenti, aumenteremo il controllo in vettura della corretta obliterazione del biglietto, i controlli sui mezzi a garanzia dei cittadini e verificheremo più direttamente disfunzioni o criticità che pregiudicano il corretto e regolare svolgimento del servizio di trasporto pubblico urbano nella nostra città. L’attività programmata prevede in questo senso l’impiego volontario di 40 nostri dipendenti che in gruppi organizzati e coordinati saranno distribuiti nei tre turni di lavoro mattutini, pomeridiani e serali al fine di potenziare e migliorare l’attività di verifica e controllo sui bus presenti lungo le vie cittadine”.

“L’operazione predisposta – precisa il presidente di Amt La Rosa – intende, come passo successivo a quello già messo in atto di recupero dell’intero parco mezzi aziendale, favorire l’avvio di un nuovo rapporto con la nostra utenza che ci aiuti a migliorare il servizio offerto. In questo senso Amt invita la cittadinanza ad usufruire dei nostri mezzi dotandosi del necessario biglietto e ad acquisire eventuali informazioni su abbonamenti disponibili, servizi offerti, costo dei titoli di viaggio, percorsi dei mezzi sul portale istituzionale www.amt.ct.it”.

 

Da TWITTER

#Coronavirus, rimborso treni, aerei e hotel: come richiederlo https://catania.liveuniversity.it/2020/02/25/coronavirus-rimborso-volo-treno-hotel/ di @liveunict

#Coronavirus, cresce la paura a #Catania: supermercati presi d’assalto [FOTO] https://catania.liveuniversity.it/2020/02/24/coronavirus-catania-supermercati-foto/

Lezioni sospese ed esami a porte chiuse all'@unipa_it queste le disposizioni previste per prevenire il contagio da #Coronavirus. Anche le scuole prendono provvedimenti. https://catania.liveuniversity.it/2020/02/25/coronavirus-sicilia-universita-palermo/

Load More...