Società

CATANIA – Inaugurata la tradizionale “Fiera dei Morti”: come arrivare e dove parcheggiare

fiera-dei-morti-2016Sei giorni di vendita, tra folklore, tradizione e street food: è stata così inaugurata il 28 ottobre la “Fiera dei Morti 2016” catanese che, come da lunga tradizione catanese, accompagna le festività della commemorazione dei defunti e di Ognissanti. La fiera, in particolare, quest’anno si svolgerà nei pressi del parcheggio AMT di Fontanarossa fino al 2 novembre 2016.

Oltre duecento stand aperti, tra abbigliamento, calzature e soprattutto gli immancabili giocattoli che da lunga memoria sono simbolo per grandi e bambini di questa festa. Tanti i ricordi, soprattutto tra gli ormai nonni, che attendevano con desiderio da piccoli l’avvento di queste festività. A corredare la fiera, ci sarà anche un’ampia area dedicata allo street food catanese.

Il taglio del nastro è stato effettuato alla presenza del sindaco di Catania Enzo Bianco, che si è detto soddisfatto per il lavoro di coesione svolto da tutte le parti e per aver donato anche quest’anno tale appuntamento ai catanesi; presenti anche Raffaella Mandarano, del cda dell’AMT, Giovanni Giacalone, presidente di Catania Multiservizi, Luca Blasi di SoStare, il vicecomandate Sorbini dei Vigili Urbani e l’assessore Lombardo.

La direzione Polizia municipale e Utu ha istituito, per l’intera durata della manifestazione, delle aree a parcheggio nelle vie Amerigo Vespucci e Forcile lato est (nello slargo in prossimità del civico 5), nella zona a sud-est dell’ex Mercato ortofrutticolo (con accessi sul lato ovest di via Forcile), e nello slargo delimitato  dalla via Amerigo Vespucci, sul lato nord, e  dalla via S. G. La Rena, sul lato est. Il prezzo del  biglietto per l’intera giornata è di 2€ e le aree saranno gestita dalla società SoStare di Catania.

Leggi anche: Ritorna la Fiera dei Morti: parcheggi e deviazioni