Attualità Cronaca Società

CATANIA – Nuovo proposte per la Plaia: Bianco convoca operatori balneari

MG_0185

Estate, mare e turismo per Catania e molte altre località siciliane che vedono in questo periodo netti miglioramenti economici. Tuttavia, già da un paio d’anni, la zona della Plaia in Catania sta vivendo una crisi e una diminuzione del business balneare.

Ma il nuovo progetto del sindaco di Catania, Enzo Bianco, in seguito al trasferimento della giurisdizione su viale Kennedy dalla ex Provincia al Comune di Catania, nasce per risvegliare la zona della Plaia a livello economico e turistico. Infatti, come dichiarato dallo stesso sindaco, il viale Kennedy potrebbe essere messo a disposizione dei lidi balneari, essere provvisto di piste ciclabili, anche per semplici passeggiate turistiche, e fornito magari di bus elettrici e locali.

A questo scopo, Bianco convocherà gli operatori balneari dopo la stagione estiva, per concertare sul destino della Plaia e del Viale Kennedy. Tra le proposte, oltre a quella di alleggerire il peso della burocrazia per permettere maggiori attività estive lungo la marina della Plaia, si pensa a possibili accordi con le associazioni ambientaliste per realizzare itinerari turistici lungo l’Oasi del Simeto e la possibile realizzazione di un parco avventura presso il Boschetto della Plaia.

 

Rimani aggiornato