Università di Catania

UNICT – Studenti e professionisti lavorano al Piano regolatore di Acireale

“Luoghi comuni 2.0” è il nome del progetto, a cui partecipano professionisti, studenti e cittadini e che coinvolge gli spazi del centro storico di Acireale.

acireale

Dal 24 al 27 luglio, gli studenti dell’Università di Catania, insieme ai professionisti, hanno la possibilità di lavorare insieme e proporre nuove idee per il Piano regolatore della città. Partecipano i ragazzi di Ingegneria e Architettura e dei corsi di laurea in Scienze pedagogiche e Progettazione educativa e in Scienze dell’Educazione e della Formazione dell’Ateneo catanese. Prevista anche la partecipazione di 20 studenti dell’Istituto Ferraris di Acireale.

Diverse conoscenze e competenze si uniranno nel centro storico di Acireale, cercando di reinventare piccoli spazi. L’iniziativa ha avuto inizio ieri, con una passeggiata nei quartieri interessati dal progetto (punto di incontro via Lancaster 13). Oggi  25, martedì 26 e mercoledì 27 inizieranno i lavori di progettazione. L’ultimo giorno verranno presentati i lavori e verrà inaugurato l’Urban Center di via Lancaster 13.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!