Università di Catania

UNICT – Disponibile il bando per i Dottorati di ricerca del XXXII ciclo

Sizilien

Sizilien

Sono aperte le iscrizioni ai dottorati di ricerca dell’Università di Catania: quattordici corsi, per 107 posti disponibili. È questa l’offerta formativa del 32° ciclo (a.a. 2016-17). Nel dettaglio sono presenti 87 posti con borsa di 13.638 euro annui lordi ciascuna e 20 senza borsa. 

Per iscriversi, dopo aver effettuato l’accesso sul Portale studenti, i candidati dovranno cliccare sulla voce “Prove ammissione” e selezionare il dottorato prescelto. A quel punto il sistema genererà il bollettino di pagamento della tassa di partecipazione pari a 50 euro (immutata rispetto allo scorso anno), che va versata improrogabilmente entro il 6 settembre in qualunque sportello della Banca Unicredit o tramite carta di credito.

Il bando è aperto a tutti i laureati di vecchio ordinamento o di nuovo ordinamento in possesso di laurea specialistica o magistrale o in possesso di titolo accademico conseguito all’estero riconosciuto idoneo. Possono partecipare “con riserva” anche gli studenti iscritti all’ultimo anno di un corso di laurea, purché si impegnino a laurearsi entro il 31 ottobre 2016. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente online entro le 14 di martedì 6 settembre 2016.

Dei 14 corsi, due hanno accesso per soli titoli: Ingegneria dei Sistemi, Energetica, Informatica e delle Telecomunicazioni (settore Ingegneria – 6 posti); Basics and Applied Biomedical Sciences (settore Medicina e Chirurgia, sede consorziata Creta – 6 posti).

Sono cinque, invece i corsi con accesso per titoli, prova scritta e colloquio: Fisica (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – 7 posti); Giurisprudenza (settore Giurisprudenza, sede consorziata Castilla – La Mancha – 5 posti); Matematica e Informatica (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – 15 posti); Studi sul Patrimonio culturale (Settore Lettere e Lingue – 5 posti); Valutazione e mitigazione dei rischi urbani e territoriali (settore Ingegneria e Architettura – 5 posti).

Gli ultimi sette, invece, hanno accesso solo per titoli e colloquio: Agricultural, Food, and Environmental Science (settore Agraria, sede consorziata Lisbona – 7 posti); Biomedicina traslazionale (settore Medicina e Chirurgia, sede consorziata Granada – 6 posti); Neuroscienze (settore Medicina e Chirurgia, sede consorziata Segalen Bordeaux – 6 posti); Scienza dei Materiali e Nanotecnologie (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali, sede consorziata Palermo – 12 posti); Scienze chimiche (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali, sede consorziata Gothenburg – 5 posti); Scienze geologiche, biologiche e ambientali (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – 6 posti); Scienze politiche (settore Scienze politiche – 6 posti).
Per maggiori info scarica il bando. 

Rimani aggiornato