Attualità News Politica Società

CATANIA – Spiagge libere e solarium chiusi, la risposta di Bianco al malcontento cittadino

La stagione estiva è ormai nel pieno del suo svolgimento e gli amanti del mare raggiungono sempre più le spiagge per trascorrere le proprie giornate, tuttavia a Catania le spiagge libere e i solarium continuano a rimanere chiusi.

Nel pieno della stagione estiva e tra le classifiche in cui si consigliano le località balneari o in cui si segnalano le spiagge più belle d’Italia non mancano i malcontenti. A Catania, infatti, non sono ancora accessibili molte aree di balneazione.

Il ritardo dell’apertura e, dunque, della fruizione delle spiagge libere e dei solarium ha generato un malcontento generale tra i catanesi, ma il sindaco Enzo Bianco, tramite la sua pagina Facebook, ha dato le prime comunicazioni circa le cause di tale ritardo e la riapertura dei siti balneari:

La legalità prima di tutto!

In tanti avete sollecitato, anche attraverso questa pagina, l’apertura dei solarium e delle spiagge libere a Catania. Non appena saranno ultimati i controlli, del Comune e di altri enti, sulla nuova ditta aggiudicataria della gestione rilanceremo le autorizzazioni e i catanesi potranno riappropriarsi del proprio mare. Ci scusiamo per i disagi, ma per noi la legalità viene prima di tutto e su questa vicenda ci sono state troppe zone d’ombra. L’amministrazione pubblica deve garantire la massima legittimità.
Si è trattato di anomale rinunce di due ditte che avevano vinto l’appalto per la realizzazione dei solarium e dell’esclusione della prima classificata nel bando per la gestione. Gli atti sono stati già trasmessi agli organi competenti”.

Speciale Test Ammissione