Lavoro, stage ed opportunità News

LAVORO – Concorso per l’Esercito Italiano 2016: pubblicato il bando

Anche il Ministero della Difesa ha divulgato un concorso pubblico per l’esercito, per l’arruolamento di 147 Allievi Marescialli, da inserire nel 19° corso biennale 2016-2018. Quali sono i requisiti richiesti, che cosa comportano le prove e come presentare la domanda di ammissione alla selezione pubblica?

2016-02-25 19.28.10

Per partecipare al concorso pubblico, per titoli ed esami, saranno necessari i seguenti requisiti:

  • detenere la cittadinanza italiana;
  • possedere o riuscire a conseguire alla fine dell’anno scolastico 2015/2016 un attestato di scuola secondaria di II grado di durata quadriennale oppure quinquennale;
  • fruire dei diritti civili e politici;
  • avere già compiuto i 17 anni e non aver oltrepassato i 26 anni;
  • i soggetti che hanno fatto parte del servizio militare volontario o obbligatorio possono aderire al concorso se non hanno superato i 28 anni;
  • risultare idonei a livello psicofisico;
  • non avere procedimenti disciplinari in corso.

Il concorso per l’esercito prevede il compimento delle successive prove:

  • prova scritta per accertare le doti culturali e conoscitive;
  • test per appurare l’efficienza fisica.

Si precisa che la Direzione Generale che si occupa del personale militare può, con disposizione di legge del Direttore Generale, eliminare in ogni istante dal concorso i partecipanti considerati non in possesso dei requisiti sanciti dalle Forze Armate.

La domanda al concorso per l’esercito sarà reperibile attraverso il sito del Ministero della Difesa. I profili interessati dovranno compilare e inviare telematicamente la richiesta di adesione al bando, entro giovedì 24 marzo 2016. Per quanto riguarda i candidati che si trovano in una posizione di “militari in servizio”, saranno tenuti a stampare la ricevuta della domanda inoltrata online, per esibirla al Comando del Reparto/Organismo di pertinenza.

Da TWITTER

"Striscia la Notizia" a Catania: appello per trovare casa ai randagi del San Marco https://catania.liveuniversity.it/2020/02/21/striscia-la-notizia-catania-san-marco-randagi/ di @liveunict

Skullbreaker: l'ultima pericolosa challenge su Tik Tok che causa gravi conseguenze https://www.liveuniversity.it/2020/02/21/skullbreaker-challenge-tik-tok/

L'Università è occupata: la prof. promuove tutti gli studenti con "voto politico" https://www.liveuniversity.it/2020/02/21/luniversita-e-occupata-la-prof-promuove-tutti-gli-studenti-con-voto-politico/

Load More...