Altro Arte Attualità News Scuola

MIUR – Bando “Made in Italy”. 3 milioni di euro alle scuole vincitrici

Un bando che è riuscito a catturare l’attenzione di molte scuole, permettendo di focalizzarsi su cos’è veramente il Made in Italy. Sessantasei le scuole vincitrici e un premio da 3 milioni di euro.  I progetti realizzati saranno illustrati nei prossimi mesi in un evento alla presenza della Ministra Stefania Giannini.

made in italy

L’ammontare della cifra sarà diviso per tutte le scuole vincitrici con l’obiettivo di finanziare progetti legati alla promozione e riscoperta della tradizione e dell’eccellenza italiana attraverso le arti, il cinema, il teatro, la musica, il design, la moda, l’artigianato locale, la cucina, i prodotti agroalimentari.

Il bando proponeva tre aree all’interno delle quali avanzare le proposte: la più gettonata è stata quella relativa alla diffusione della cultura italiana nel mondo. Le altre due aree riguardavano le “Caratteristiche economiche e produttive del Made in Italy” e la “Realizzazione di eventi all’estero per la valorizzazione del Made in Italy“.

Un orgoglio anche siciliano, visto che la Sicilia è stata la regione con il maggior numero di proposte accolte con scuole provenienti da Palermo, Enna, Trapani e anche Catania. Un’opportunità che permetterà agli studenti di esprimere le proprie idee e metterle in pratica, cercando di far uscire il talento.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...