Eventi Università di Catania

UNICT – I linguaggi della violenza al Monastero dei Benedettini

monastero

Il Dipartimento di Scienze umanistiche organizza il seminario che tratterà il tema “Immaginari, pratiche e rappresentazioni fra mondo antico e contemporaneità”, presso il Monastero dei Benedettini, aula 268 al secondo piano, giorno 26 e 27 novembre 2015.

Sarà una importante occasione per conoscere e approfondire le dinamiche del tema della violenza, le sue sfaccettature ed esaminarlo da varie angolazioni, comparando la sua evoluzione nel tempo, attraverso gli insegnamenti di docenti molto validi provenienti dall’Ateneo di Catania e non solo. Il seminario, inoltre, rientra nell’ambito delle attività del progetto Firb 2012 “La percezione dello spazio e del tempo nella trasmissione di identità collettive polarizzazioni e/o coabitazioni religiose nel mondo antico (I-VI secolo DC)” coordinato dall’Università di Napoli “Federico II”.

La prima giornata, giorno 26 novembre, inizierà alle ore 15.30 attraverso l’introduzione della docente di Storia del cristianesimo e delle Chiese, Arianna Rotondo. Il tema trattato sarà, in specifico, “I linguaggi della violenza nel mondo antico”. Tema sviluppato da Francesca Reduzzi (Università di Napoli “Federico II”), Mara Rescio (Università di Catania, Firb), Maria Amodio (Università di Catania, Firb), Aglaia McClintock (Università del Sannio).

La seconda giornata, invece, 27 novembre, avrà inizio alle ore 9.30 e tratterà il tema “I linguaggi della violenza nella società contemporanea”. Introdurrà Lorenzo Bernini dell’Università di Verona e successivamente ci saranno gli interventi di Maria Grazia Nicolosi (Università di Catania, Centro Genus), Adriana Di Stefano (Università di Catania), Alessandro De Filippo (Università di Catania) e la tavola rotonda a cui intervengono i docenti Stefania Arcara, Luca Arcari, Isabella D’Auria, Arianna Rotondo, Raffaela Pierobon, Luigi Walt.

Ecco programma completo del seminario.