Altro Attualità Lavoro, stage ed opportunità Medicina Odontoiatria Ostetricia News Società Università di Catania

UNICT – Convegno “La Riforma psichiatrica nella terra del Gattopardo”

psichiatriaLunedì 14 settembre, alle ore 16,30, nell’aula “Pero” dell’Azienda ospedaliera-universitaria “Policlinico”, verrà presentato il libro “La Riforma Psichiatrica nella terra del Gattopardo. La riforma psichiatrica in Sicilia 1978-2014”, nell’ambito del convegno dal titolo “Integrazione socio-sanitaria, i nuovi percorsi per la salute mentale sperimentati a Catania e previsti dal Governo regionale nel modello unico di accreditamento”.

“In particolar modo – spiega Eugenio Aguglia, direttore dell’Unità operativa di Clinica psichiatrica dell’Ateneo, che modererà i lavori insieme con Santo Di Nuovo, direttore del dipartimento di Scienze della Formazione – , si cercherà di comprendere perché oggi la Sicilia presenti il più alto tasso di Trattamento sanitario obbligatorio in Italia e come mai abbiamo un numero di ricoverati nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie quasi uguale a quello dei ricoverati in ospedale psichiatrico, nonostante la presenza di un’assistenza psichiatrica diffusa territorialmente in maniera capillare”.

la riforma psichiatricaSaranno diversi i temi trattati, primo tra tutti l’inserimento lavorativo dei pazienti psichiatrici e l’integrazione socio-sanitaria, guardando al modello di Catania che – prima esperienza in Sicilia -, grazie alla giunta dell’attuale sindaco Enzo Bianco, ha applicato la legge 381 del 1981 sull’inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati coinvolgendo tutte le aziende ospedaliere, le Asp ed il mondo imprenditoriale e cooperativo.

Altra tematica di estrema attualità al centro del convegno sarà il documento sull’integrazione socio-sanitaria, in fase di approvazione, che finalmente permetterà alla Sicilia di superare la storica contrapposizione tra sociale e sanitario, di avere un accreditamento unico delle strutture e di istituire nel bilancio della Regione un fondo congiunto Assessorato alla Famiglia ed alla Salute per l’integrazione socio-sanitaria.

Apriranno i lavori il rettore dell’Università di Catania, Giacomo Pignataro, il presidente della Scuola di Medicina, Francesco Basile, e il direttore generale Aou Policlinico-Vittorio Emanuele, Paolo Cantaro. Interverranno il sindaco di Catania, Enzo Bianco, l’assessore regionale alla Famiglia, Bruno Caruso, il direttore generale ed il direttore sanitario dell’Asp Catania, Giuseppe Giammanco e Franco Luca, l’assessore al Welfare del Comune di Catania, Angelo Villari, e l’autore del libro, Fiorentino Trojano.