Arte Libri e Letteratura

A Parma inaugurato un importante luogo culturale: il labirinto più grande del mondo

Labirinto di Parma

Il 28 maggio 2015 è stato inaugurato a Parma il labirinto più grande del mondo, che si estende su ben 7 ettari di terreno.

Vicino Parma, a Fontanellato con precisione, è stato inaugurato il Labirinto della Masone destinato a diventare un altro punto di attrazione della Pianura Padana. Finalmente, dopo sei anni di lavori, è stato concluso quello che era un progetto già nato, più o meno, vent’anni fa dall’idea dell’editore Francesco Maria Ricci e dell’autore argentino Borges. Proprio in onore di quest’ultimo all’interno del labirinto si può trovare una sala da ballo, una chiesetta e una torre panoramica. L’attrazione del labirinto, tuttavia, è data anche dai percorsi realizzati con piante di bambù e da una piazza al centro con porticati e saloni al cui interno troviamo una biblioteca e sale espositive destinate ad esporre, appunto, quadri e sculture della collezione d’arte dell’editore stesso. Inoltre, sono ospitate mostre temporanee tra le quali quella dedicata ad Antonio Ligabue e Pietro Ghizzardi, curate da Vittorio Sgarbi.

Viene dato spazio anche alla lettura e, infatti, vi è un bookshop in cui poter trovare anche molte delle pubblicazioni  della casa editrice di Francesco Maria Ricci. Si tratta di un luogo di attrazione e di cultura in cui il visitatore, oltre a rilassarsi tra il verde girovagando tra le vie del labirinto senza alcun rischio di perdersi, si trova immerso nelle diverse forme dell’arte.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

L’apertura al pubblico è prevista ogni giorno (tranne il martedì per chiusura) dalle ore 10.30 alle 19 e il biglietto intero ha il costo di 18€ Mentre il ridotto di 10€.