Società

MALTEMPO – Violenta tempesta di freddo in arrivo nei prossimi giorni

gelo2

Il cattivo tempo sembra non volersi arrestare e, dopo la nuova allerta meteo lanciata per i prossimi giorni, i meteorologi comunicano l’arrivo del “Polar Vortex”, il Vortice Polare.

Non si tratta di un calo delle temperature repentino, ma di una violenta tempesta invernale con forti venti, temporali, intense mareggiate e neve a bassa quota. L’arrivo del gelo sull’Italia è previsto tra venerdì 30 e sabato 31 gennaio.  Le zone che verranno maggiormente colpite saranno: Lazio, Campania, Calabria e Sicilia. Le previsioni anticipano che l’ondata di freddo non si fermerà agli ultimi due giorni del mese, ma proseguirà anche nei primi giorni di febbraio, infatti sono previste temperature ancora più basse a partire dal primo di febbraio.

Il ciclone di freddo è in arrivo nei cosiddetti “giorni della Merla” e l’aria artica sconvolgerà la situazione meteorologica, infatti la neve colpirà anche le quote più basse, sopra i 300-500 metri al centro e dai 900 metri al sud.

Il ciclone di freddo preannunciato è diverso da quello che aveva colpito l’Italia all’inizio dell’anno, infatti l’aria in arrivo è di tipo polare marittimo. Le masse d’aria si riverseranno rapidamente durante le precipitazione dalle alte quote ai bassi strati e violenti saranno gli abbassamenti della temperatura durante le ore notturne.

Per poter ritornare al nostro clima caldo dovremo attendere che la prima decade di febbraio finisca.

Agrippina Alessandra Novella

Classe '92 . “Caffè, libri e tetris di parole”, ha definito la vita così, perché sono queste le tre cose che non devono mai mancarle. Legge da quando ha scoperto che i libri le fanno vivere più vite e sin da piccola scrive ovunque, perché le cose quando si scrivono rimangono. Cresciuta a Mineo è rimasta affascinata dagli scrittori che ivi hanno avuto i natali: Paolo Maura, Luigi Capuana e Giuseppe Bonaviri. Laureata in Lettere Classiche, presso l’Università di Catania, attualmente studia Italianistica all'Alma Mater di Bologna. Redattrice e proofreader per LiveUniCT e membro FAI.