Attualità Ersu In Copertina Università

GRADUATORIA BORSE DI STUDIO ERSU 2014/2015

2010-07-16_ersu_cataniaSono uscite oggi le graduatorie definitive per l’attribuzione delle borse di studio ERSU per l’anno accademico 2014/15.

N.B.: La posizione dello studente che risulta “sospeso laureando” o “sospeso non laureato” verrà verificata d’ufficio.

Cattura

PER CONOSCERE LA TUA POSIZIONE IN GRADUATORIA:
Vi ricordiamo che la prima rata, dell’importo spettante come studente in sede o pendolare, verrà pagata, salva la disponibilità finanziaria dell’ente, entro il 31 dicembre 2014 o entro 60 giorni dalla data di regolarizzazione della richiesta eventualmente sospesa e comunque solo dopo l’avvenuta iscrizione universitaria per l’anno accademico 2014/15.
Agli studenti non in sede sarà attribuito temporaneamente lo status di “pendolare”, con conseguente pagamento della prima rata della borsa di studio secondo l’importo previsto per questo status (vedi tabella 4). Successivamente alla presentazione della dichiarazione di locazione (vedi art. 21) o dell’accettazione del posto letto, lo studente acquisirà lo status di “fuori sede” e quindi il diritto a ricevere il saldo (seconda rata) secondo questo status.
Erogazione del saldo:
Per il pagamento del saldo è stato stabilito (Art. 6 comma 1 e 3 D.P.C.M. 09/04/2001) quanto
segue:
1) STUDENTI DI 1°ANNO

a) Agli studenti assegnatari, compresi gli iscritti ai corsi di laurea specialistica, la seconda rata della Borsa di Studio verrà corrisposta in seguito al conseguimento di un minimo di 15 crediti formativi universitari alla data del 10 Agosto 2015 e al conseguimento di un minimo di 20 crediti formativi entro il 30 Novembre 2015;
b) Agli studenti assegnatari iscritti ai corsi di specializzazione e ai dottorati di ricerca la seconda rata della Borsa di Studio verrà corrisposta in seguito al conseguimento del merito che sarà determinato dai parametri dello specifico ordinamento didattico, ferme restando le date di scadenza di cui sopra e all’art. 7. Il periodo presunto per l’erogazione della seconda rata è il 30 dicembre 2015.
2) STUDENTI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO
a) Agli studenti assegnatari che, in seguito della verifica da parte dell’Ente, risultano aver conseguito il merito dichiarato è previsto dalla tabella 7, compatibilmente con la disponibilità delle risorse finanziarie, la seconda rata verrà erogata entro il 30 Giugno 2015.
Agli altri studenti assegnatari sarà posta in pagamento successivamente e comunque entro il 31 dicembre 2015, purchè tutti i crediti dichiarati siano verbalizzati e registrati.
b) Gli studenti che hanno partecipato al presente bando come laureandi e non si laureano entro dell’A.A. 2013/14, saranno pagati solo dopo l’avvenuta iscrizione per
l’anno accademico 2014/15 (vedi art. 4).
Art. 23 – Modalità di pagamento
Le modalità operative di pagamento di tutti i benefici monetari consistono:
1. nell’accredito su conto corrente intestato o cointestato allo studente;
2. nell’accredito su carta prepagata con codice IBAN intestato o cointestato allo studente;
3. mandato di pagamento personale da riscuotere per quietanza diretta presso l’Istituto di credito: UNICREDIT s.p.a.
La terza modalità di pagamento sarà consentita solo per cifre che non superano
l’importo di 999,99 euro.
Trascorsi dodici mesi dall’emissione del mandato di pagamento le somme spettanti cadono in
prescrizione.

Art. 24 – Rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio

Agli studenti risultati vincitori e idonei alla borsa di studio nelle graduatorie del concorso, verrà effettuato d’ufficio il rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio. Tale somma verrà erogata ai vincitori in aggiunta al saldo della borsa di studio e agli idonei con un apposito pagamento, in concomitanza del saldo.

Per qualsiasi chiarimento, visionare il bando sul sito www.ersucatania.it.

 

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.