Attualità Medicina Odontoiatria Ostetricia News Università di Catania

Esami falsi in Medicina: il Senato propone la sospensione degli studenti

10322606_10203543429850485_3290630400716074968_nFacoltà di Medicina di Catania, due studenti: sul libretto di uno vi erano ben 19 materie, i cui esami non erano mai stati sostenuti, in quello dell’altro una materia ottenuta, senza aver studiato o superato un esame. E’ questa la storia dello scandalo della compravendita delle materie, che ha coinvolto l’Università degli Studi di Catania.

Giungono altre notizie sulla vicenda: tra i punti all’ordine del giorno dell’incontro del Senato accademico, tenutosi questa mattina alle ore 8.30, vi era anche “Procedimenti disciplinari a carico di studenti”. Questa mattina si è difatti votato per le sorti dei due studenti, coinvolti nello scandalo di medicina.

Il Senato ha suggerito tre anni di sospensione per il primo caso, in cui il giovane aveva ottenuto 19 materie senza essersi mai presentato agli esami; mentre è stata indicata una sospensione di un anno per lo studente che avrebbe trovato una materia registrata, senza esserne al corrente: alcuni voci sostengono che si sia svolta una vera e propria vendita delle materie, in cambio di soldi e favori.

I due studenti senatori accademici, presenti per la votazione, hanno sostenuto la prima sospensione di tre anni, ma si sono astenuti dal votare la seconda sospensione di un anno, perché “gli allegati al punto non erano soddisfacenti” .

Rimani aggiornato