Attualità

Catania, Noto, Ragusa ed Agrigento: le città premiate da Trivago

1395420_10202329117053424_1310878228_n«Da un’estremità all’altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura»: così Guy de Maupassant decriveva la nostra regione in Viaggio in Sicilia. Leggendo una delle ultime “indagini” pubblicate da Trivago, noi non potremmo di certo affermare il contrario.

Il noto portale ha presentato una classifica delle 100 città nel mondo con il migliore rapporto qualità-prezzo, cioè ha messo in relazione le bellezze da visitare con il costo di un pernottamento per due persone rigorosamente inferiore ai 100 euro. Nella classifica mondiale, la prima città italiana, che si piazza al trentacinquesimo posto, è San Giovanni Rotondo: pare che i turisti possano recarsi a visitare le spoglie di San Padre Pio da Pietrelcina presso il Santuario, progettato da Renzo Piano, al prezzo medio di 67 euro a notte. Ma la regione italiana che si pone nettamente in testa, con il maggior numero di città con il miglior rapporto qualità-prezzo, è la Sicilia: in particolare vengono premiate Catania, Noto, Ragusa ed Agrigento.

Forse sappiamo già di vivere in una terra splendida, ma conosciamo sul serio questo “museo di archcaucanaitettura”? Io credo di no. A molti piace viaggiare e spesso le mete prescelte sono alcune città del meridione, la grande Roma, le capitali europee o, se si ha fortuna, i paesi orientali. Ma quanti di voi hanno visitato realmente Catania, Noto, Ragusa ed Agrigento? Non abbandoniamoci al pretesto della vicinanza, affermando di poterle visitare quando desideriamo, perché potremmo rischiare di non andarci mai e di perderci la Cattedrale di Sant’Agata a Catania, le bellissime spiagge di Ragusa, o ancora il Centro Storico di Noto, per arrivare sino alla nota Valle dei Templi di Agrigento.

Ampliando la nostra prospettiva, a livello internazionale, si piazza invece al primo posto Aït Benhaddou, città marocchina dalle splendide moschee. Come seconda classificata vi è Mostar, in Bosnia ed Erzegovina, con il suo particolare ponte a schiena d’asino. Infine la medaglia di bronzo viene assegnata alla città greca di Chora e al suo mare cristallino.

Gli impegni ci distraggono, ma non verrà mai meno la passione per i viaggi, per cui zaino in spalle e cerchiamo di visitare in primo luogo le bellezze siciliane!

A proposito dell'autore

Alessia Costanzo

Laureata in Filologia moderna, attualmente è direttrice responsabile della testata giornalistica LiveUnict e lavora come copywriter. Dopo aver scoperto il Content marketing, la sua passione per la comunicazione si è trasformata, legandosi ai Social media, alla SEO e al Copywriting.

Speciale Test Ammissione