Attualità Catania

MigliOra Catania, non darle “buca”!

MigliOra Catania è il nuovo progetto lanciato dall’associazione Actea e patrocinato dal Comune di Catania, per sensibilizzare la popolazione catanese ad agire per il beneficio della propria città.

Nella parola “migliora” è racchiuso un monito che ha il sapore di imperativo, migliorare e subito. Il miglioramento auspicato che parte dall’impegno del singolo, per il coinvolgimento della pluralità.

I progetti, infatti, invitano i cittadini ad agire in prima persona nel potenziamento della propria città, piuttosto che a lasciarsi andare a critiche sterili e poco costruttive, atte solo a demolire i buoni propositi di chi si impegna quotidianamente. Le iniziative del progetto mirano a stimolare l’interesse del cittadino verso la propria città con proposte culturali, che coinvolgono soprattutto i giovani affrontando gli argomenti proposti nei modi e con i linguaggi a loro più vicini.

A fine anno è stata proposta la prima iniziativa “Non dare BUCA alla tua città!”. Ancora una volta nel titolo è racchiuso un termine chiave “buca”, che ha un duplice significato. Da un lato non “mancare all’appuntamento” con la propria città, dall’altro fotografare le buche che si incontrano per le strade passeggiando.

Lo scopo del concorso è quello di fotografare le buche presenti in città e inviarle o all’indirizzo e-mail (miglioracatania@gmail.com) o postarle sulla pagina Facebook “MigliOra Catania!”specificandone luogo, data e mittente. Ogni segnalazione sarà poi inoltrata all’ufficio di competenza per poter porre fine al problema. Il concorso si concluderà il 31 gennaio e i premiati saranno quattro: chi segnalerà la buca più grossa, chi ne farà conoscere di più in una settimana, chi ha tra i 15 e i 19 anni, e chi sarà il segnalatore più frequente in tutto il periodo del concorso. I premi saranno un viaggio, un buono cena e sconti nei negozi.

L’Amministrazione ha affermato che il progetto è un “laboratorio di civiltà politica”, pertanto i cittadini sono chiamati a spronare il loro senso civico e a partecipare attivamente e in modo costruttivo alla vita della loro città.

MigliOra Catania ha già in cantiere una nuova iniziativa che si occuperà delle barriere architettoniche. I vincitori dei concorsi promossi dal progetto non saranno i singoli partecipanti, ma la città di Catania, che nei prossimi mesi vedrà un notevole miglioramento grazie all’impegno dei propri cittadini.