Università

Il Rettore Recca si ferma per adempiere agli impegni politici, la Carnazza al suo posto

Il Rettore Antonino Recca decide di scendere in campo politico ed affidare il suo ruolo alla prof.ssa Maria Luisa Carnazza, prorettore vicario dell’Università degli Studi di Cataniarettore recca

Si vociferava già da tempo, tra indiscrezioni e voci di corridoio, ma adesso arriva la conferma da parte del diretto interessato: Antonino Recca sospende la sua carica di Rettore per adempiere agli impegni politici che lo vedranno coinvolto nei prossimi due mesi. Infatti, fino al 26 febbraio sarà il prorettore vicario dell’Università di Catania, la prof.ssa Maria Luisa Carnazza, a sostituirlo “in ogni mia funzione rettorale per l’intera durata del superiore impedimento, e cioè dal 3 gennaio al 26 febbraio 2013, certo del massimo impegno che saprai profondere nell’assolvimento dei compiti vicariali” come afferma lo stesso Rettore.

 

 A prescindere dalla mia eventuale candidatura – continua Recca – alle prossime elezioni politiche che sarà decisa dal vertice nazionale dell’Udc e dai garanti di coalizione, su proposta del Comitato provinciale dell’Udc catanese, è comunque mia intenzione partecipare attivamente alla campagna elettorale, per il successo democratico dell’Unione di Centro e del ‘progetto Monti’ per l’Italia“.