Giarre e Riposto

Non può occuparsi dei cagnolini e li lancia dentro caserma dei carabinieri: denunciato

cagnolini-carabinieri
Un uomo ha tentato di disfarsi di 4 piccoli meticci lasciandoli ai carabinieri, ma ne ha poi lanciato uno oltre la recinzione della caserma.

Un uomo di 49 anni, originario di Riposto, si è presentato presso la caserma dei carabinieri di Giarre dicendo di aver trovato 4 cuccioli di cane, di averli portati con sé e poi alla caserma perché impossibilitato a tenerli. Il militare di servizio ha detto all’uomo che avrebbe attivato le procedure per l’affido dei cagnolini, ma solo il mattino seguente.

Il 49enne, di conseguenza, è tornato a bordo della sua auto e ha afferrato e lanciato oltre la recinzione metallica della struttura militare, alta circa 3 metri, uno dei quattro piccoli meticci. L’uomo ha poi tentato di entrare nella caserma, scatenando l’intervento del carabiniere ed è scappato a piedi prima che arrivassero altri militari in supporto: adesso è stato denunciato a piede libero per maltrattamento di animali e per tentato ingresso arbitrario in luoghi ove l’accesso è vietato.

I cagnolini, invece, sono stati ospitati per la notte presso i locali dell’Arma e, la mattina successiva, sono stati visitati da medici veterinari e affidati, in attesa di adozione, al canile cittadino.


Supermercato derubato nel Catanese con l’uso di un escavatore: ricercati i ladri


 

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

A proposito dell'autore

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.