Attualità

Sicilia, fondi PNRR: oltre 1 miliardo di euro da investire su porti e logistica

Porto di Riposto
Porto di Riposto
Ancora fondi concessi dal PNRR alle regioni italiane, tra le quali è presente anche la Sicilia: questa volta si tratta di oltre 1 miliardo di euro destinato ad investimenti per i porti.

Nuovi fondi in arrivo per la Sicilia dal PNRR: questa volta per investimenti legati ai porti e alla logistica. Secondo quanto riportato nel rapporto “Investimenti e Riforme del Pnrr per la portualità”, pubblicato dal Mims, i porti italiani beneficeranno di investimenti per un totale di 9,2 miliardi di euro. Gli scopi principali saranno l’efficientamento delle infrastrutture portuali, soprattutto in considerazione dei cambiamenti climatici. E ancora, l’efficientamento energetico e anche la realizzazione di nuovi moli.

Tra le regioni italiane che avranno più contributi dal PNRR è presente anche la Sicilia, la quale otterrà oltre 1 miliardo di euro da investire. Il tutto non riguarderà soltanto opere di transizione ecologica, ma gli investimenti saranno utilizzati anche per riforme quali organizzazione delle attività portuali, semplificazione e digitalizzazione delle operazioni logistiche, regole del trasporto marittimo.

I 9,2 miliardi serviranno per finanziare interventi in 47 porti di 14 regioni diverse e di competenza di 16 differenti Autorità di sistema portuale (AdSP). Più nello specifico, il 46,9% dei fondi va ai porti del Mezzogiorno, il 37,7% a quelli del Nord mentre il restante 15,4% a quelli del Centro Italia. Insieme alla Sicilia, l’altra regione italiana che beneficerà di maggiori contributi sarà la Liguria alla quale sono stati assegnati circa 2,7 miliardi di euro, di cui 600 milioni saranno destinati alla nuova diga foranea di Genova.

Università di Catania