Arte In Copertina

Catania “accoglie” Banksy e Warhol: la mostra con i capolavori dei 2 rivoluzionari artisti [FOTO]

Il Palazzo della Cultura di Catania ospita il confronto tra due grandi artisti: si tratta di Andy Warhol e Banksy. Fino a giugno 2022 la mostra con numerose opere rimarrà aperta e visibile al pubblico. La redazione di LiveUnict ha deciso di prenderne parte e immortalare alcune delle opere più rappresentative.

Il famoso dipinto della bambina con il Hula Hoop e “Girl with ballon” di Banksy sbarcano in Italia, nello specifico al Palazzo della Cultura di Catania. Questi e tanti altri, sono le opere esposte nella mostra in città su Andy Warhol e Banksy. Un confronto inedito tra due artisti e due personalità apparentemente distanti: il favoloso mondo di Andy Warhol, famoso e onnipresente, l’artista più fotografato al mondo, contro l’anonimo Banksy che non ha mai posato per una foto. 

La mostra è iniziata il 20 novembre e i quadri saranno esposti fino al 2 giugno 2022. La mostra, curata da Sabina de Gregori e Giuseppe Stagnitta, è promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Catania, che documenta il percorso innovativo e rivoluzionario di questi due grandi artisti.

Le opere esposte alla mostra sono più di 100 e tra le più famose spicca il dipinto di Kate Moss sensuale nella posa di Marilyn realizzata da Andy Warhol e famoso in tutto il mondo. Inoltre, si trova esposto anche il dipinto con sei diverse riproduzione di Marilyn.

Girl with ballon: famoso dipinto di Banksy

Bansky è un performer di graffiti e murales contemporaneo che ha cominciato a mostrare i suoi lavori nella maggiori città del Regno unito, diventato famoso più che altro, per i suoi ingressi (da visitatore) nei musei più famosi del mondo, per appendere le sue creazioni accanto alle opere già in mostra.  Il famoso quadro dello street artist Bansky, bambina con palloncino, pare essersi auto distrutto dopo che è stato battuto all’asta per oltre un milione di sterline.

L’opera rappresenta una bambina con un palloncino rosso a forma di cuore e nasce come un murales di Bansky a Londra, risalente al 2002 ed è uno dei suoi graffiti più famosi, il cui nome originale resta ancora un mistero, anche se recenti investigazioni attribuirebbero all’artista l’identità di Robert Gunningham. 

Non è chiaro se Bansky fosse presente all’asta e al momento della vendita abbia azionato il meccanismo che egli stesso aveva inserito all’interno della cornice, proprio per l’occasione in cui sarebbe stato venduto. Lo stesso poi ha rivendicato l’atto sul suo profilo instagram, con tanto di video che mostra il montaggio del tagliacarte all’interno della cornice.

Tuttavia, una delle una delle sue riproduzioni di tale dipinto è esposto alla mostra al Palazzo della cultura a Catania. 

Cambpell’s Soup Can: il famoso dipinto di Andy Warhol

Un altro dipinto famoso Andy Warhol esposto alla mostra organizzata a Palazzo della Cultura di Catania è il suo iconico dipinto Zuppa Campbell” che si può definire per eccellenza il rappresentante della nascita del movimento Pop Art. L’artista nato a Pittsburgh nel 1928, e trasferitosi a New York nel 1949, stravolse il mondo dell’arte moderna con opere insolite, mai viste prima, rappresentando beni di produzione di massa e trasformandoli in icone popolari.

Con i Barattoli di Zuppa Campbell’s Andy Warhol adottò la tecnica della stampa serigrafica creando 32 versioni delle lattine. Quest’ultime vennero poi esibite il 9 luglio 1962 durante la sua prima mostra personale alla Ferus Gallery di Los Angeles, facendo decollare la carriera del l’artista.

 

A proposito dell'autore

Noemi Costanzo

Nasce a Ragusa il 29 ottobre 1996, è attualmente laureanda in lingue e culture europee. Ha vissuto in Francia, innamorata della lingua francese, di Parigi e del pain au chocolat. Appassionata di slow travel, ama immergersi nelle culture del mondo, esplorando nuovi posti e conoscendo nuove persone. Sogna una vita in America e una carriera nel giornalismo.
Collabora con la Redazione di LiveUnict da Settembre 2020.