Catania

Cenere dell’Etna e problemi agli occhi: screening gratuiti alla Plaia di Catania

visita oculistica
Riparte l'iniziativa "La prevenzione non va in vacanza": i catanesi potranno prendere parte a degli screening gratuiti per la prevenzione e la cura della vista.

Ritorna la campagna La prevenzione non va in vacanza dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità: da ieri l’unità mobile oftalmica dell’UICI, un camper perfettamente attrezzato per le visite oculistiche, staziona davanti a due lidi della Plaia di Catania, dalle 9:00 alle 13:00, offrendo ai cittadini screening gratuiti.

Da ieri, sull’unità mobile dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti, gli oculisti esaminano gratuitamente coloro i quali si presentano, alla ricerca di affezioni oculari legate all’estate, al sole, alla sabbia – o, come spesso accade ultimamente, alla cenere lavica -, ma anche all’uso di schermi a luce blu: pc, tablet e smartphone, che lo smart working potrebbe aver scatenato.

Proprio a proposito della giornata di ieri, caratterizzata da una nuova e potente attività vulcanica, la dottoressa Laura Foti, oculista, ha spiegato come sia stata impegnativa: “tra le tante persone presentantesi, molte lamentavano sintomi quali sensazione di corpo estraneo negli occhi, causati dalla cenere dell’Etna e che hanno provocato in qualche caso delle congiuntiviti.

Alla dottoressa Foti fa eco il presidente regionale UICI Gaetano Renzo Minincleri che, ora più che mai, ricorda come il bene della vista sia prezioso e vada salvaguardato sempre. Per questo abbiamo organizzato questa campagna di prevenzione. E speriamo che i cittadini apprezzino questo nostro impegno e partecipino numerosi”.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

L’unità mobile oftalmica è munita di dispositivi per la sicurezza: una speciale lampada a fessura, disinfettanti a base di sostanze cloro-attive, materiali usa e getta, per garantire la massima sicurezza dei pazienti e degli operatori. Tra l’altro, oltre ai controlli oculistici gratuiti, saranno fornite gratuitamente delle mascherine.

Ma dove poter recarsi per partecipare agli screening gratuiti? Il camper dell’UICI stazionerà davanti al lido Azzurro oggi, domani, venerdì 23 e lunedì 26 luglio. Si tornerà poi nel lido Arcobaleno, dove il camper è stato ieri, anche martedì 27 e giovedì 29 luglio. La campagna, infine, si concluderà martedì 3 agosto.