Scuola

Scuola, Figliuolo: “A settembre in classe con le mascherine”

news scuola
Anche il nuovo anno scolastico ricomincerà con l'obbligo di indossare la mascherina in aula. A dichiararlo è il commissario Figliuolo, che ribadisce l'esigenza di questa misura di sicurezza per mitigare i rischi di contagio.

Non è ancora arrivato il momento di dire addio alla mascherina in classe. Anche il prossimo anno scolastico, infatti, inizierà con l’obbligo di indossarla durante le ore di lezione.

Ad annunciarlo è il commissario per l’emergenza Covid-19 Figliuolo che, in un’intervista a Radio 24, ha dichiarato: “Ora abbiamo la possibilità di vaccinare dai 12 anni in su, quindi gran parte degli studenti. Infine non è detto che non arrivino ulteriori autorizzazioni per arrivare ai 6 anni. Quindi l’architrave del discorso scuola, per riaprirla in massima sicurezza in presenza,è quello della vaccinazione, poi continueremo con il tracciamento e il diradamento, per questo all’inizio del prossimo anno scolastico sarà necessaria ancora la mascherina insieme ad ulteriori misure per mitigare i rischi.”

La speranza di genitori, presidi e sindacati è, però, quella di un sostanziale cambiamento del piano epidemiologico che possa far venir meno quest’obbligo.

Inoltre, il Commissario ha espresso il proprio pensiero anche riguardo a chi non vorrà far vaccinare i propri figli e riguardo agli studenti maggiorenni che scelgono di non vaccinarsi. A tal proposito, Figliuolo ha chiarito che: “Il vaccino è uno dei pilastri della lotta al virus ma per me nessuno mai deve essere discriminato: finchè ci sono le leggi che permettono la non obbligatorietà, chi organizza l’attività scolastica deve mettere in campo tutto quello che è possibile” per garantire a “coloro i quali, per scelta personale o dei propri genitori, abbiano pensato legittimamente di non vaccinarsi, di rendere sicura la loro permanenza negli istituti scolastici.”

Rimani aggiornato