Terza Pagina

Reddito di cittadinanza, pagamento maggio in arrivo: la data

reddito di cittadinanza pagamento maggio
Reddito di cittadinanza pagamento maggio: le date sono già state comunicate e i beneficiari, di conseguenza, riceveranno presto il denaro tanto atteso.

Reddito di cittadinanza pagamento maggio: è quanto atteso da tutti è ormai in arrivo. Tuttavia, ci sono delle specifiche date per il pagamento del beneficio ed è importante essere informati in merito per sapere quando attendere l’arrivo del denaro.

L’ormai prossimo pagamento sarà di sicuro una boccata d’aria per i tanti beneficiari, soprattutto a fronte di una situazione di crisi economica come quella in corso, aggravata dall’emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova da più di un anno il mondo intero e l’Italia non è esclusa da questa situazione. Ecco quali sono le informazioni principali in merito al reddito di cittadinanza per il pagamento maggio.

Reddito di cittadinanza pagamento maggio: le date

In realtà, il reddito di cittadinanza pagamento maggio ha già preso avvio. Infatti, alcuni hanno già ricevuto il reddito tramite ricarica lo scorso 15 maggio, mentre la seconda data di pagamento è prevista per il 27 dello stesso mese. Il criterio di suddivisione in due date dipende dalla tempistica di inoltro della domanda da parte dei beneficiari, e non si tratta di una misura legata al solo caso del mese di maggio. Infatti, questa misura è già stata presa per i pagamenti dei mesi precendenti e i benefeciari ne saranno già a conoscenza.

In particolare, l’arrivo del denaro previsto per il 27 maggio è riservato a quei beneficiari che hanno fatto richiesta o hanno rinnovato il reddito di cittadinanza a marzo 2021, oltre ad aver ricevuto i soldi entro lo scorso 15 aprile. Queste date saranno utilizzate anche per i pagamenti relativi ai beneficiari della misura chiamata Pensione di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza: i requisiti

I requisiti per ottenere il Reddito  sono vari, ma tra questi i principali che spiccano sono i seguenti:

  • residenza in Italia;
  • ISEE inferiore a 15.000 euro;
  • reddito familiare per il mese di aprile 2021 inferiore ad una soglia pari al totale del reddito di cittadinanza;
  • patrimonio mobiliare dell’anno precedente inferiore a 10.000 euro.

Verifica del saldo: come fare

Le modalità per verificare l’avvenuta ricarica del reddito di cittadinanza per maggio sono diverse. Per esempio, basta recarsi allo sportello Postamat più vicino per prelevare una certa quantità di contanti, ma ricordandosi di rispettare i limiti prefissati.

Inoltre, si può verificare il saldo anche online, tramite il sito ufficiale del reddito di cittadinanza. Tuttavia, per questa misura è necessario il possesso dell’identità digitale SPID dato che bisogna fare l’accesso con queste credenziali.

Infine, un metodo comodo per coloro i quali non possono mettere in pratica nessuna di queste due misure è quello del Numero Verde specifico. Si tratta di un servizio gratuito sia da fisso che da cellulare e per ottenere informazioni sul saldo del reddito di cittadinanza basta seguire le istruzioni indicate.

Reddito di cittadinanza: le date per i pagamenti di maggio

Rimani aggiornato