Scuola

Sicilia, il docente si benda in Dad: “Voglio solo ascoltare le vostre voci”

insegnante si benda
È accaduto in Sicilia, esattamente a Palermo. Un professore ad inizio lezione in Dad si è bendato e ha detto alle ragazze di voler ascoltare le proprie voci senza guardarle in viso.

Il Professore Francesco  Carnevale, docente presso il Cirs (corsi di formazione della Regione Siciliana per estetiste), durante una lezione in Dad si è bendato per permettere alle sue alunne di non avere timore di accendere la webcam e raccontarsi.

La maggior parte delle ragazze iscritte al Cirs sono della periferia di Palermo, dei quartieri Sperone e Brancaccio. Solitamente i laboratori sono in presenza, ma le materie teoriche vengono svolte da remoto. Tale decisione non era apprezzata da molte ragazze iscritte poiché avevano timore di critiche nei confronti del contesto in cui vivono. Per tale motivo il Professore Carnevale ha deciso di bendarsi e far parlare le ragazze senza che lui le vedesse in viso. 

A fine lezione, il professore di storia e geografia ha dichiarato che il suo è stato un esperimento riuscito al meglio. “È stato un esperimento che è riuscito. La cronaca ci racconta di allievi costretti a bendarsi per dimostrare di “aver appreso la lezione”, di aver ingurgitato il contenuto, di essersi riempiti come un contenitore – dice Francesco Carnevale –  Il mio gesto, si oppone a questo modello e vuole rappresentare un modello educativo dove quello che conta è l’esempio non la nozione, dove il docente, ponendosi all’ascolto dell’allievo impara e insegna, ascolta e viene ascoltato”.

Rimani aggiornato