Attualità

Coronavirus Sicilia, zone rosse: un comune su quattro è in lockdown

sicilia comuni zona rossa
ANSA/MASSIMO PERCOSSI
In Sicilia crescono repentinamente i contagi in Sicilia e con essi il numero di comuni in zona rossa: uno su quattro si trova in lockdown.

Nonostante la Sicilia sia attualmente in zona arancione, i comuni in zona rossa continuano ad aumentare. Un comune siciliano su quattro è, infatti, in zona rossa: sono circa 110 i centri siciliani in cui è scattato il lockdown. 

A incidere maggiormente su questo dato è la provincia di Palermo. Con l’ordinanza che ha disposto la zona rossa in tutti i Comuni del capoluogo a partire da domenica 11 e fino a giovedì 22 aprile, infatti, sono ben 82 i centri del palermitano colpiti dalle restrizioni.


Sicilia zona rossa? Musumeci non lo esclude: sale il tasso di positività


Le stesse restrizioni e con la stessa durata sono poi state ultimamente attuate anche a Marsala, in provincia di Trapani, e a San Cataldo, nel Nisseno.

Per poter uscire da questo tunnel e smetterla di dichiarare zone rosse c’è una sola soluzione: immunizzare la comunità siciliana, sottoporla a vaccino. Ed è quello di cui ci stiamo occupando.“, ha dichiarato il Presidente della Regione Nello Musumeci.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Questi comuni si vanno ad aggiungere ai già numerosi centri che nelle scorse settimane sono stati colpiti dalle restrizioni più dure. Questo aumento repentino dei lockdown circoscritti è uno dei segnali della grave situazione che la Sicilia sta attraversando. 

Situazione che ha portato il Governatore Nello Musumeci a evocare la zona rossa generalizzata se non ci dovessero essere miglioramenti nei prossimi giorni.  “Se la soluzione del palermitano dovesse estendersi ad altre due o tre zone della Sicilia, saremo costretti a chiudere.”, ha affermato.