Attualità

Covid-19, quasi 20mila casi e risalgono i decessi: i dati odierni in Italia e Sicilia

Infermiera a lavoro con la mascherina
Salgono i numeri mentre la Regione Sicilia si prepara all'entrata in vigore della nuova ordinanza di Nello Musumeci, in attesa del nuovo vertice a Palazzo Chigi.

Tornano a risalire i contagi e le morti lungo tutto lo Stivale dove, rispetto alla giornata di ieri, c’è stato un aumento di nuovi positivi nonostante siano stati eseguiti meno tamponi. Sono 19.644 i nuovi casi di Coronavirus in Italia su oltre 177mila tamponi controllati, cui purtroppo si aggiungono 151 decessi registrati.

È stata quindi superata la soglia dei 500.000 positivi totali dall’inizio della pandemia del Coronavirus in Italia, con 37.210 morti accertate. Quasi 5mila i nuovi contagiati in Lombardia, in cui si registrano 51 decessi odierni, rimanendo così ancora una volta la regione più colpita dal Covid-19.

Anche in Sicilia continua a salire la curva dei contagi, con 886 nuovi casi e 9 vittime nelle ultime 24 ore; 258 sono i nuovi casi nel Palermitano, 276 nella provincia di Catania e 48 in quella Messinese. 96 i nuovi positivi nella provincia di Trapani, mentre nella Ragusana sono 102, in quella di Siracusa 37 e 55 casi nell’Agrigentino 55; numeri più bassi, con 7 nuovi casi ciascuno, in provincia di Enna e di Caltanissetta.

606 persone si trovano ricoverate negli ospedali sicilia, con 90 posti letto occupati in terapia intensiva, mentre oltre 9mila positivi si trovano in isolamento domiciliare forzato. Dall’ultimo bollettino rilasciato dal Ministero della Salute, si evince che sono 124 i guariti nell’isola nelle ultime 24 ore, dopo la negatività del tampone.

Nel frattempo, in data odierna il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, ha firmato una nuova ordinanza che riguarda scuole, esercizi commerciali e traporti, entrando in vigore dalla mezzanotte del 25 ottobre 2020.

Leggi la nuova ordinanza del presidente della Regione Sicilia (clicca qui)

Rimani aggiornato