Cronaca

Catania, senza patente al posto di blocco: per scappare investe carabiniere

catania-carabinieri-posto-di-blocco
Vuole sfuggire al posto di blocco, ma durante il tentativo di fuga investe un carabiniere, provocandogli contusioni ed escoriazioni.

In tempo di Coronavirus, i controlli sul territorio delle forze dell’ordine sono aumentati notevolmente per monitorare gli spostamenti e verificarne l’autorizzazione. Durante uno di questi posti di blocco, i carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato un 34enne catanese per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Le forze dell’ordine, impegnate in un posto di controllo in Piazza Palestro, tra i tanti controlli fatti per la prevenzione dei reati in genere hanno fermato il guidatore di uno scooter Piaggio Skipper. L’uomo a bordo dello scooter, su cui prendeva posto anche la sua convivente, non si è fermato allo stop dei carabinieri, ma ha investito uno dei militari per evitare il controllo. L’uomo investito ha riportato ferite lievi, poi diagnosticate dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi centro.

Dopo i controlli effettuati sul posto dalla Polizia Municipale di Catania, è emerso che l’uomo alla guida ha tentato di evitare il controllo perché sprovvisto di patente di guida, precedentemente ritirata, e di copertura assicurativa dello scooter.

Università di Catania