Altro

News scuola: concorso straordinario e ordinario in arrivo

news scuola

News scuola


Dalle ultime news scuola, è possibile che le tempistiche previste nei mesi passati non saranno rispettate. Dati i recenti avvenimenti legati alla politica italiana infatti, come la consegna delle dimissioni da parte del precedente ministro dell’Istruzione Fioramonti, alcuni appuntamenti legati alla preparazione del concorso scuola sono infatti slittati.

Proprio nella data odierna avrebbe infatti dovuto svolgersi una riunione tra Miur e sindacati, la quale però sembrerebbe destinata ad essere posticipata successivamente all’insediamento del nuovo ministro Azzolina. Sebbene in tempi molto più stretti, sembrerebbe ancora possibile riuscire a mantenere le tempistiche dei concorsi. Se però questo non dovesse accadere, nascerebbero nuovi problemi, dato che si prevede che metà dei professori attualmente in carica andranno in pensione nei prossimi dieci anni. Potrebbe quindi scatenarsi una vera emergenza supplenze che sarebbe quasi impossibile da contenere.

Nel caso di rispetto delle tempistiche, il primo ad partire sarebbe il concorso straordinario. Secondo le ultime news sulla scuola, la pubblicazione del bando per il concorso straordinario sarebbe prevista per febbraio. Le prove sarebbero invece destinate alla stagione primaverile. Ecco alcune informazioni sulle due modalità di concorso.

News scuola: concorso straordinario

Secondo le novità rilasciate nell’ultimo periodo, il concorso straordinario dovrebbe consistere in una sola prova svolta al computer. Il punteggio da ottenere per considerarla superata sarà di 7/10 e sarà valutato insieme ai titoli culturali per la formazione delle graduatorie.

Le materie da studiare saranno, oltre la propria disciplina, quelle psico-pedagogiche e didattiche. Potranno anche essere valutati la conoscenza di una lingua straniera e delle strumentazioni interattive utili all’attività di insegnamento. La vincita del concorso permette l’accesso all’anno di formazione che si concluderà con la valutazione da parte di una commissione nella scuola di impiego.

News scuola: concorso ordinario

Per quanto riguarda il concorso ordinario, si conoscono ben pochi dettagli. Tuttavia, alcuni pre-requisiti sono già noti, come il possesso di una laurea in Scienze della Formazione primaria per la scuola primaria. Per la scuola secondaria sono invece necessari una laurea magistrale o a ciclo unico, l’abilitazione per una certa classe di concorso e i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche.

Nessuna notizia certa riguardo le prove di questo concorso, ma si presuppone che anche questo possa avere una prova da svolgere al computer come pre-selezione in caso di numero eccessivo di candidati. Probabilmente, toccherà poi allo scritto e all’orale per poter creare le graduatorie comprese di punteggi e titoli culturali. Si attendono ulteriori news scuola nei prossimi giorni.

Università di Catania