Catania In Copertina

Torna a Catania l’evento TEDx: “Diamo voce alle idee migliori che ci sono in città”

Torna a Catania TEDx, l’evento che ripropone su scala locale e in maniera autonoma lo stesso tipo di esperienza della grande conferenza TED che si tiene ogni anno in Canada, in cui alcuni speaker condividono la loro storia professionale e non, stimolando l’interazione e ispirando gli spettatori nella direzione di idee innovative e coraggiose. Tra gli Amici di TEDxCatania c'è anche LiveUnict, che ha intervistato Emanuele Pecora, organizzatore dell’evento e Valentina Cammarata, responsabile della produzione.

Che cos’è TEDxCatania?

TEDxCatania è un evento indipendente che si inserisce all’interno dell’esperienza TED, la celebre conferenza mondiale che si tiene ogni anno in Canada nella cornice di British Columbia. I TED Talks sono diventati popolari su Youtube e su altri canali e piattaforme di comunicazione diventando virali in tutto il mondo.

“Abbiamo ottenuto una licenza da parte di TED che ci permette di organizzare un evento indipendente sullo stesso stile a Catania è così che nasce TEDx Catania” – spiega Emanuele Francesco Pecora, licensee e organizzatore dell’evento.

Dietro questo evento “indipendente”(la x nel nome sta per “indipendently organized”) vi è un team di giovani volontari, la cui età media è sotto i 30 anni, tutti accomunati, chi per nascita, chi per adozione da un forte legame con la città di Catania. “Abbiamo deciso di dedicarci all’organizzazione di questo evento senza fini di lucro per passione – sottolinea l’ingegnere Valentina Cammarata, responsabile della produzione e della logistica dell’evento. – È stato difficile perché molti di noi pur essendo molto legati alla città di Catania, spesso vivono o sono fuori città.

“È ormai 10 mesi – racconta Emanuele Pecora, che di professione fa il fisico – che lavoriamo ininterrottamente per organizzare questo evento culturale che mette al centro idee innovative per cambiare e migliorare il nostro futuro. Vogliamo fare qualcosa che lasci il segno a livello locale, non soltanto il giorno dell’evento, ma vada ben oltre, attraverso la condivisione online dei video degli speech nelle piattaforme Youtube e nel sito ufficiale Ted.com.”


Contattaci in privato per ricevere il nostro codice sconto: potrai acquistare un biglietto standard a prezzo ridotto per partecipare a TEDxCatania.


Quali novità e quali differenze rispetto alle passate edizioni di TEDxSSC?

L’avventura di Tedx parte in realtà a Catania ben 5 anni fa, nel 2014 con la prima edizione di TEDxSSC(organizzato dalla Scuola Superiore di Catania), e negli anni successivi altre tre edizioni si sono tenute nella cornice di Villa San Severio, sede della Scuola.

Sono molto legato alla prima edizione di TEDxSSC – dichiara l’organizzatore ai microfoni di LiveUnict – perché ai tempi era un evento ancora sconosciuto a Catania. La difficoltà che abbiamo avuto è stata proprio quella di spiegare a tutti quello che stavamo facendo. Le differenze con le passate edizioni sono principalmente tre. La prima riguarda la licenza. La licenza che avevamo prima ci permetteva di fare un evento piccolo e circoscritto, per solo 100 persone in sala, mentre la licenza che abbiamo ora ci permette di fare un evento senza limiti di persone, puntiamo ad avere in sala oltre 500 persone.

La seconda differenza riguarda il nome. Nonostante la maggior parte del team abbia un legame con la Scuola Superiore, o perché allievi o ex allievi, ma se prima era un evento che si faceva all’interno della Scuola, adesso l’evento è “powered by SSC” ma è un evento che si allarga a tutta la città e già si vede dal nome TEDx Catania, a partire dal patrocinio della Città metropolitana di Catania e dai partner commerciali. Cambia la location che sarà il centro Fieristico Le Ciminiere. La terza differenza sta proprio nel fatto che abbiamo cercato di aprirci a quelle che sono le risorse migliori di Catania per alzare l’asticella degli eventi culturali in città.

Come è strutturato l’evento?

L’evento TEDx Catania si terrà a Catania il 19 ottobre presso la sala C1 del Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania. Nell’intera giornata ci saranno 18 speaker che terranno discorsi ciascuno della durata massima di 18 minuti. L’evento si svolgerà nell’arco dell’intera giornata sarà strutturato in eventi di sessione, networking e momenti ricreativi, nei quali l’elemento costante è lo scambio di idee sui diversi temi dell’evento tra il pubblico e gli speaker.

Un totale di 18 speech nei quali spicca sicuramente la varietà dei temi e la pluralità di idee: dai beni culturali alla rigenerazione urbana, passando per l’intelligenza artificiale, la riduzione della plastica, il valore di “viaggi folli” come da Palermo a Pechino, il ruolo rieducativo del carcere e tanti altri.

Il tema dell’evento e gli speaker

Il tema dell’edizione di quest’anno è “What if: idee che riscrivono percorsi”. Scelte e cambiamenti sono le parole chiave. Fare scelte che ti cambiano la vita e cambiano la vita degli altri è proprio il leitmotiv dei 18 speech.

“Nella vita di ognuno di noi – rivela Valentina Cammarata – in ambito personale come professionale, tutti ci troviamo di fronte a dei bivi a degli incroci, momenti in cui dobbiamo prendere delle scelte e rispondere a quegli interrogativi che non sappiamo mai se la risposta che diamo è quella giusta, perché inevitabilmente in quel momento stiamo scrivendo una parte della nostra vita e del nostro percorso e non sappiamo dove ci porterà. Durante TEDx Catania vogliamo condividere le idee che hanno avuto la forza di riscrivere un percorso.”

Tra i nomi dei 18 speaker dell’evento al momento solo 9 sono stati rivelati, questi sono: il comico Roberto Lipari, Giovanni Cipolla (a Pechino col Pandino), la microbiologa Manuela Coci, lo youtuber Alberto Fontana, L’esperto di intelligenza artificiale Ciro Greco, l’esperto in arte e spettacolo Mirko Manetti, Lune Meli (Hi.Stories), fondatrice del primo albergo etico di Sicilia Muni Sigona, il biologo-musicista Emiliano Tosi.

“I nostri speaker hanno un’estrazione culturale differente – chiarisce la responsabile della produzione TEDxCatania, rivelando alcune anticipazioni – vogliamo riscrivere la conoscenza del mondo che va dalla natura al corpo umano a qualsiasi sfera del percorso professionale e personale. L’evento lascerà qualcosa anche rispetto alle idee che riscrivono interazioni umane: infatti, alcuni speech si basano su questo, come quello di Marco Lovato e Laura Rubatti, una coppia di coniugi sposati da 27 anni che hanno dedicato la vita ai loro figli (5 naturali e 7 in affidamento). Il loro ‘se’ si rivolge all’infanzia e alla comunità. Un altro speaker sarà il grande clown Adriano Aiello, si occupa di clownterapia presso gli ospedali tra cui il Policlinico di Catania. Volgendo il suo ‘se’ a persone in difficoltà.”

Qual è l’obiettivo di TEDx Catania?

“L’obiettivo è dare una piattaforma, un palco importante come quello di TEDx che permetta di amplificare storie ed idee di valore, anche a Catania, che altrimenti rischierebbero di perdersi e rimanere inascoltate. È un’opportunità per dare voce alle idee migliori che ci sono a Catania. La passione per le cose che si fanno e per il luogo nel quale si fanno, è questo lo spirito. Se oggi siamo quello che siamo è grazie a Catania, è per questo che oggi vogliamo dedicarci e lasciare un’impronta a Catania, in maniera tale di diffondere idee che meritano di essere diffuse, innovative e tecnologiche per ringraziare e spronare la città per dire che se siamo noi a credere nelle idee le cose possono continuare a cambiare in meglio”, concludono i due organizzatori.

Sofia Nicolosi

Sofia Nicolosi nasce a Catania il 16 settembre 1997. Laurenda in Relazioni internazionali, sogna di poter avere un futuro nel giornalismo e nella comunicazione in ambito europeo e internazionale. Dopo la scrittura e lo storytelling, le sue grandi passioni sono i viaggi e lo sport. Tra i temi a cui è più legata: i diritti umani e i diritti sociali, l'uguaglianza di genere e la difesa ambientale.
Contatti: s.nicolosi@liveunict.com

Da TWITTER

Etna, un documentario ricostruisce in 3D la storica eruzione del 1669 [VIDEO] https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/etna-eruzione-1669-documentario/ via @liveunict

Laureata a #Catania nel 1926: la pergamena è un importante cimelio storico https://catania.liveuniversity.it/2020/01/22/laurea-depoca-universita-catania-foto/

#Catania, #Pogliese: "Multinazionale investirà in città, previste 350 #assunzioni" https://catania.liveuniversity.it/2020/01/22/catania-pogliese-multinazionale-assunzioni/

Load More...