Attualità

Catania, come diventare parlamentare europeo per una settimana

parlamento-europeo-lgbtq«Mandiamoli tutti a casa, non fanno il loro lavoro e rubano lo stipendio»: questa è sola una della frasi, abbastanza ricorrenti, che rivolgiamo a tutti i parlamentari, nazionali ed europei. Ma se capitasse a noi di essere un parlamentare per qualche giorno? Quali proposte faremmo?

L’opportunità non è tanto lontana: con il progetto Young members of european parliament for european democracy, dal 16 al 22 marzo, sarà possibile per quattro giovani divenire parlamentari. Questa occasione verrà a data ad altri 72 ragazzi, provenienti da Lettonia, Lituania, Croazia, Repubblica Ceca, Romania ed Italia. Sarà l’associazione studentesca Nike a selezionare, fino a sabato 25 gennaio, giovani compresi tra i 18 e i 30, che discuteranno su temi importanti, come lavoro, disoccupazione giovanile e uguaglianza di genere. Ѐ possibile proporre la propria candidatura, recandosi sul sito dell’associazione e seguendo le indicazioni. Il requisito fondamentale richiesto è sicuramente la conoscenza della lingua, dato che i giovani avranno la possibilità di simulare una sessione parlamentare e dovranno comunicare in inglese. La sede, dove si svolgerà l’iniziativa, è la Lettonia.

Domenico Valenza, membro dell’associazione studentesca Nike, ha così precisato il progetto: «Ai selezionati verrà data una vera e propria identità. Si diventerà parlamentare di un determinato Paese, con la propria storia e con la propria identità politica: socialista, popolare, liberale».

Ѐ evidente che si tratta di un’importante esperienza, un grande “tirocinio” nell’ambito delle politiche europee. Si spera che i giovani italiani si facciano valere.