SCUOLA – Concorso insegnanti 2018: ultimi aggiornamenti sui 24 cfu

La sola laurea non basta più, secondo il decreto del Miur del 10 agosto 2017 bisogna aggiungere altri cfu e dunque altri esami post lauream.Il decreto n.616 pubblicato dal Miur il 10 agosto per definire i programmi e i costi del 24 cfu indispensabili per accedere al concorso a cattedra 2018 ha creato ...

Pubblicato bando PON da 350 milioni per Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

Un bando da 350 milioni di euro del PON per interventi di adeguamento sismico e alla normativa antincendio, per la messa in sicurezza e il conseguimento dell’agibilità statica nelle scuole di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il Miur nei giorni scorsi ha anche ...

SCUOLA – Insegnante vince concorso ma escluso perché troppo vecchio

Arriva primo al concorso per diventare insegnanti, ma viene escluso per superamento del limite di età: la storia di un insegnante precario di Taranto.Tempo, soldi e fatica sprecati: si può riassumere così la triste vicenda di Luigi Montenegro, insegnante precario che, a 66 anni, è risultato vincitore ...

SCUOLA – Quali sono i settori scientifico-disciplinari per acquisire i 24 CFU

Pubblicato il decreto che fa luce sull’acquisizione dei 24 CFU in materie antropo-psico-pedagogiche per accedere al concorso del 2018 per l’insegnamento. Ecco i settori scientifico-disciplinari.Finalmente sono stati chiariti i dubbi sui 24 CFU indispensabili per accedere al concorso 2018 per l’insegnamento ...

SCUOLA – Concorso insegnanti 2018: pubblicato decreto sui 24 CFU

Pubblicato il decreto per il concorso docenti del 2018 per accedere al FIT, il tirocinio triennale che sostituisce il TFA, per abilitarsi all’insegnamento.Dopo i numerosi dubbi, speculazioni e mobilitazioni dei mesi scorsi, le modalità di accesso al concorso docenti 2018 e quelle l’acquisizione ...

SCUOLA – Al via quasi 60 mila assunzioni per docenti, presidi e personale

La ministra Fedeli aveva anticipato poche settimane fa gli ingressi di ruolo anticipati: si tratta di 52 mila docenti, 259 presidi e 6.200 unità di personale non docente. Sono quasi 60 mila le assunzioni nella scuola tra docenti, dirigenti, educatori e personale Ata, che comprende amministrativi, tecnici ...

SCUOLA – Docente rifiuta contratto: a 65 anni andrà in pensione da precaria

In questi ultimi mesi molti docenti sono riusciti a firmare il contratto a tempo indeterminato, divenendo docenti di ruolo. Ad alcuni questo evento è capitato molto tardi, come alla professoressa Di Miceli, che dovrà firmarlo all’età di 69 anni. Un’insegnante, invece, ha deciso di ...

SCUOLA – Si parte con i licei brevi: come funziona nuovo percorso di 4 anni

Novità per il fronte scuola, grazie al decreto firmato dal ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli. I “licei brevi”, che avranno una durata di 4 anni, sono ora delle realtà presenti nel nostro territorio. Il decreto è già entrato in vigore e dovrebbe essere rivolto alle classi ...

SCUOLA – Diventa docente di ruolo a 69 anni: la storia di un’insegnante di Palermo

Insegnante di Palermo riesce a realizzare il suo sogno: diventa insegnante di ruolo, ma a 69 anni.  Bernarda di Miceli, docente di Palermo, è fra le “fortunate” che tra una settimana firmerà, a 69 anni, il sospirato contratto a tempo indeterminato per un posto alla scuola primaria ...

SCUOLA – Messe a disposizione: non tutti possono inviarle, ecco chi è escluso

Essendo scaduto il bando di iscrizione alle graduatorie di istituto III fascia, le domande di messa a disposizione (le cosiddette Mad) sono l’unica possibilità che gli aspiranti docenti hanno per insegnare e ottenere brevi incarichi di supplenza. Ma non tutti possono inviarle. Recentemente è ...

SCUOLA – Messe a disposizione, ecco la documentazione: tutto ciò che bisogna sapere su quando e come inviarle

Le domande di Messa a disposizione sono l’unica possibilità che un aspirante docente ha per poter insegnare come supplente al di fuori delle graduatorie: infatti molti neolaureati sono stati esclusi dall’apertura delle graduatorie di istituto poiché il bando è scaduto il 24 giugno. Ma ...

SCUOLA – Concorso insegnanti 2018: le novità sui 24 CFU

Era attesa per la fine del mese di luglio la pubblicazione del decreto ministeriale sui 24 CFU in materie antropo-psicopedagogiche che avrebbe fatto luce sulla situazione, definendo esattamente gli SSD e proponendo eventuali corsi universitari e ministeriali che gli aspiranti docenti dovranno seguire. ...

SCUOLA – Sempre meno posti per i docenti: calo drastico in Sicilia

La Sicilia, ancora una volta, fa un passo indietro: su 51.773 posti nazionali assegnati, solo 2.511 docenti  avranno il posto assicurato. È quasi meno del 5%. È stato infatti di recente pubblicato, sul sito del MIUR, il contingente delle assunzioni per quest’anno scolastico e i dati, se si ingrandisce ...

Via libera costruzione nuove scuole, 150mln per la realizzazione dei Poli per l’infanzia

Via libera a due decreti per la realizzazione di istituti innovativi e dei nuovi Poli per l’infanzia. La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli ha firmato ieri il decreto di riparto dei 150 milioni di euro di risorse Inail per il triennio 2018-2020, ...

SCUOLA – Concorso insegnanti 2018: presto il decreto sui 24 CFU

L’attesa è ormai quasi finita: nei prossimi giorni il Ministero pubblicherà il decreto sui tanto discussi 24 CFU in materie antropo-psico-pedagogiche che tutti gli aspiranti docenti dovranno conseguire per candidarsi al concorso del 2018. Infatti, questo amplierà le conoscenze psicologiche e ...

SCUOLA – Cattedre di matematica vuote: “Cambiare la formazione universitaria”

Oggi come oggi, la scuola è in stato di emergenza. A causarlo è anche il problema relativo alle numerose cattedre di matematica vuote. Numeri che fanno preoccupare studenti, docenti e presidi. Sono proprio i professori di matematica che non si trovano e ciò comporta la presenza di cattedre vuote. ...

SCUOLA – Insegnanti per passione: stipendi sempre più bassi

Il proprio lavoro deve essere una passione, ma ovviamente bisogna anche poter trarre da esso un guadagno per affrontare tutte le necessità giornaliere. Gli stipendi degli insegnanti sono ormai sempre più bassi e l’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, avverte ...

SCUOLA – Dal prossimo anno 700mila studenti delle Superiori a lezione il pomeriggio

A partire dal prossimo anno scolastico le Scuole Superiori accoglieranno gli studenti anche durante le ore pomeridiane.  187 milioni di euro, Fondi Pon, saranno distribuiti alle segreterie di 4.633 istituti pubblici per l’apertura pomeridiana di alcuni Istituti Superiori italiani. La distribuzione ...

TFA SOSTEGNO – Riammessi docenti esclusi: prove suppletive per coprire i posti vacanti

Il Tar del Lazio ha riaperto le porte ai docenti che pur avendo l’abilitazione per il sostegno erano rimasti esclusi dalle preselezioni venendo scavalcati dai colleghi non abilitati.  In Sicilia sono state ben 300 le cattedre assegnate ai docenti non specializzati a discapito di chi era in ...

SCUOLA – Immissioni ruolo e supplenze: in Sicilia meno possibilità per docenti

Secondo le stime del Miur, il numero delle immissioni in ruolo e delle supplenze in Sicilia anche quest’anno sarà veramente basso rispetto al totale nazionale.   Non c’è da sorprendersi se anche per quest’anno le immissioni in ruolo per i docenti in Sicilia saranno poche. Infatti, ...

A lezione con Voyager: la nuova funzione di Google Earth utile agli studenti

A pochi mesi dal lancio di Voyager, che consente tour virtuali intorno al mondo, Google Earth diffonde una nuova versione dedicata a insegnanti e studenti.Quante volte a scuola avremo studiato le grandi imprese di Colombo, Vespucci, Magellano e tutti i grandi esploratori? Da oggi in poi le prime esplorazioni ...

MIUR – Oltre settecentomila domande, il sito del Ministero va in tilt 

Un vero e proprio assalto non previsto, quello di migliaia di aspiranti precari, che questa mattina hanno tentato, invano, di accaparrarsi uno dei posti disponibili e diventare potenziali supplenti. Per fare qualche ora in cattedra é necessaria solo la laurea, nessuna abilitazione all’insegnamento, ...