Università

Scuola Superiore di Catania: arriva nuova edizione del TEDxSSC

In occasione del ventennale dalla sua fondazione, la Scuola Superiore dell’Ateneo catanese è pronta ad accogliere la quarta edizione dell’evento TEDxSSC.

Attesa la nuova edizione dell’evento TEDxSSC, organizzato dalla Scuola Superiore di Catania e che si terrà nella splendida sede di Villa San Saverio il prossimo 14 aprile. In occasione del ventennale dalla sua fondazione, la Scuola di eccellenza dell’Ateneo catanese è pronta ad accogliere la quarta edizione dell’evento che negli anni scorsi ha visto passare sul palco personaggi del calibro del grande jazzista Francesco Cafiso, dell’oro olimpico Daniele Garozzo e del creatore di “Handy”, Vincenzo Cosentino.

I volti cambiano, ma la filosofia TED è sempre la stessa: diffondere idee che meritano di essere diffuse“Il tema di quest’edizione è “Armonie” – anticipano gli organizzatori – e le storie degli speaker ci aiuteranno a scorgerle anche dove sono più nascoste. Tra i frastuoni della quotidianità, tra i passi della gente, per le strade della nostra città: basta saper guardare oltre le cose per udirne la melodia. Lo faremo insieme, in quella straordinaria atmosfera che solo gli eventi TED riescono a creare”.

Il TED è un evento in cui viene chiesto ad artisti, intellettuali e influencer di raccontare la loro idea e condividere la loro passione in brevi interventi, che vengono poi condivisi gratuitamente sul sito TED.com nella forma di video TED Talks e tradotti in più di cento lingue. E il TEDx? È un evento locale, organizzato su licenza TED, in cui si ricrea la stessa atmosfera dei grandi eventi californiani, alternando gli interventi degli speaker a video di celebri TED talks.

Il TEDx SSC è il primo evento universitario TED del Sud Italia ed è cresciuto esponenzialmente nel corso degli anni: #TEDxSSC è stato top trend nazionale su Twitter e ha raggiunto più di 20.000 persone su Facebook in un’unica giornata, la pagina YouTube TEDx talks ha inoltre già raggiunto il miliardo di visite. Il tutto grazie a un lavoro in sinergia tra Allievi ed Alumni della SSC, la Scuola e l’Università di Catania.