Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV, la programmazione di sabato 10 febbraio

Nell'attesa della finalissima del festival di Sanremo, la programmazione televisiva offre altri spunti per passare la serata in compagnia di un buon film.

PROGRAMMAZIONE TV 

68o Festival della Canzone Italiana di Sanremo [Raiuno, 20.40]: Claudio Baglioni sarà il direttore artistico di Sanremo ed il capitano della squadra che animerà dal palco del Teatro Ariston la sessantottesima edizione del Festival in programma dal 6 al 10 febbraio 2018.

The Mask 2 [Italia1, ore 21.10]: La maskera di Loki sembra aver colpito ancora, stavolta un ragazzino sembra averne assorbito i poteri. A comlicare le cose lo stesso Loki torna sulla terra per riprendersi la maschera. Guai a non finire.

L’uomo che sussurrava ai cavalli [Rai 3, ore 20.30]: La giovane Grace e una sua amica rimangono vittima di un terribile incidente mentre erano a cavallo. Grace si salva grazie a Pilgrim, il suo cavallo. Grace perde una gamba, anche Pilgrim rimane ferito. Annie la madre di Grace decide di non abbattere il cavallo, che però è diventato inavvicinabile proprio come Grace che è caduta in depressione. Annie fa delle ricerche su internet e trova un cowboy di nome Tom Booker famoso per curare cavalli traumatizzati.

Rush (Film) [Rai movie, ore 21.10]: A meta’ degli anni Settanta, gli appassionati di Formula 1 assistono a un acceso duello per la conquista del titolo mondiale. James Hunt, bello, sexy e affascinante come una rockstar, si ritrova a fronteggiare il suo rivale di sempre, Niki Lauda, piu’ umile, conservatore e schivo nei confronti della vita mondana. Un tragico imprevisto durante il Gran Premio di Germania del 1976 compromette l’intera stagione di Lauda mentre Hunt e’ impegnato a combattere i propri demoni personali, sia dentro che fuori dai circuiti, quando arriva il momento della gara decisiva. L’ultimo Gran Premio della stagione, a Tokyo, si trasformera’ per entrambi in un’avvincente occasione di rivalsa, durante la quale entrambi mostreranno le loro migliori doti ma solo uno potra’ salire sul gradino piu’ alto del podio e laurearsi campione.