Università

Addestrare dei cacciatori di hacker: il programma dell’Università di Genova

Trovare ed addestrare dei giovani talenti per contrastare il fenomeno degli hacker: questo è l'obbiettivo del programma di addestramento gratuito "CyberChallenge.it" e dell'Università di Genova.

L’Università di Genova apre le iscrizioni per il programma “CyberChallenge.it”, per trovare giovani informatici e addestrarli nel cyber-defense per l’Italia. Questo è il primo programma italiano di addestramento sul contrasto del fenomeno hacker ed ha dato già i suoi frutti nel 2017, quando la squadra italiana di cyber-defender è salita sul podio dell’European Cybersecurity Challenge. Ora, il CyberChallenge.it riparte all’inizio di questo nuovo anno, proprio per scovare il talento tra i giovani compresi tra i 16 e i 22 anni e addestrarli come “cacciatori di hacker”.

Le iscrizioni al programma sono aperte fino al 20 gennaio 2018, dopo, solo 160 giovani studenti – provenienti dalle scuole e dalle università – verranno selezionati per l’addestramento gratuito, che avrà luogo in 8 sedi universitarie da marzo a maggio 2018.

Le università protagoniste in questo addestramento di cacciatori di hacker, sono – oltre quella di Genova – quella di Milano, La Sapienza di Roma, la Parthenope di Napoli, quella di Padova, la Ca’ Foscari di Venezia e i politecnici di Milano e Torino.