“Il Signore degli Anelli” potrebbe diventare presto una serie tv

Jeff Bezos, numero uno di Amazon, sarebbe fortemente interessato a produrre una serie televisiva del capolavoro di Tolkien, “Il Signore degli Anelli”. Già in corso le trattative con gli eredi di Tolkien e Warner Bros.

Buone notizie potrebbero arrivare presto per tutti i fan della saga fantasy tra le più amate di sempre, il capolavoro di Tolkien “Il signore degli Anelli”. Sembrerebbe proprio che il fondatore e leader di Amazon abbia seriamente preso in considerazione l’idea di produrre una serie tv delle celebri e amate avventure della Compagnia dell’Anello, e sarebbero già partite le trattative con gli eredi dell’autore e con la potente casa di produzione Warner Bros.

Sebbene non ci siano effettivamente notizie certe sull’argomento, girerebbe voce che gli eredi di Tolkien e la Warner stiano vagliando con attenzione e da molto tempo l’idea di vendere i diritti della remunerativa e leggendaria storia di Frodo Baggins e dell’anello a una rete televisiva. Proprio Bezos, tra l’altro, sarebbe il candidato favorito per la realizzazione della trasposizione televisiva del progetto.

Si tratterebbe di un vero colpo grosso per il capo di Amazon, che già da molti anni con il lancio di Prime Video sta cercando di ritagliarsi uno spazio all’interno dell’inaccessibile mondo dello streaming, rivaleggiando con i più grandi competitor come Netflix. Se dovesse riuscire ad accaparrarsi i diritti del “Signore degli Anelli”, Besoz potrebbe, quindi, guadagnare qualche punto in più sui suoi avversari o persino emulare il fenomeno “Game of Thrones”, eguagliandone il successo e l’enorme popolarità.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
“La Scuola d’Europa” raccontata dai ragazzi del Liceo Classico Mario Cutelli

Si è da poco conclusa la prima sessione del progetto “La scuola d’Europa”, che ha accolto nell'isola di Ventotene 31...

Chiudi