UNIVERSITĂ€ – Cosa scelgono i diplomati catanesi? I dati Eduscopio

I dati del portale Eduscopio forniscono preziose informazioni sui diplomati provenienti da ogni cittĂ  italiana. Informazioni utilissime che riguardano il tasso d’iscrizione e di abbandono delle matricole, e la scelta della facoltĂ  che variano a seconda del liceo o istituto di provenienza. Scopriamo quali sono le attitudini ed il profilo dei diplomati provenienti dai migliori licei di Catania.

Oltre a tracciare una classifica dei migliori istituti nella zona di Catania e provincia, i dati di Eduscopio ci permettono di scoprire quali sono le principali attitudini dei diplomati provenienti dai migliori licei catanesi. Nel dettaglio, i dati prendono in esame i tassi d’iscrizione e di abbandono dei diplomati e quali sono le facoltĂ  maggiormente scelte dagli immatricolati. In particolare, focalizziamo l’attenzione sui diplomati dei licei catanesi, che si sono posizionati in cima alla classifica specifica a seconda dell’indirizzo scelto.

Per l’indirizzo classico, il Liceo Mario Cutelli. Dai dati risulta che tra i suoi studenti non si immatricola il 10% dei diplomati. Si immatricolano e non superano il primo anno il 13%, mentre il restante 77% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno. Il 78.7% di loro sceglie per immatricolarsi l’UniversitĂ  di Catania, invece il 21.3% sceglie altre universitĂ . Per quanto riguarda la scelta della facoltĂ , la maggior parte si indirizza verso il settore giuridico-politico.

Per l’indirizzo scientifico, il Liceo Galileo Galilei. Dai dati risulta che tra gli studenti non si immatricola il 11% dei diplomati. Si immatricolano e non superano il primo anno l’ 11%, mentre il restante 79% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno. Il 77% di loro sceglie per immatricolarsi l’UniversitĂ  di Catania, invece il 23% sceglie altre universitĂ . Per quanto riguarda la scelta della facoltĂ , la maggior parte si indirizza verso il settore tecnico.

Per l’indirizzo Scienze Umane, il Liceo Lombardo Radice. Dai dati risulta che tra i suoi studenti non si immatricola il 45% dei diplomati. Si immatricolano e non superano il primo anno il 13%, mentre il restante 42% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno. Il 88.4% di loro sceglie per immatricolarsi l’UniversitĂ  di Catania, invece il 11.6% sceglie altre universitĂ . Per quanto riguarda la scelta della facoltĂ , la maggior parte si indirizza verso il settore sociale.

Per l’indirizzo linguistico, il Liceo Ettore Majorana. Dai dati risulta che tra i suoi studenti non si immatricola il 28% dei diplomati. Si immatricolano e non superano il primo anno il 12%, mentre il restante 60% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno. Il 85.2% di loro sceglie per immatricolarsi l’UniversitĂ  di Catania, invece il 14.8% sceglie altre universitĂ . Per quanto riguarda la scelta della facoltĂ , la maggior parte si indirizza verso il settore umanistico.

Infine, per l’indirizzo tecnico, l’istituto Fermi-Eredia. In questo genere d’istituto i tassi d’iscrizione all’universitĂ  continuano a restare ancora bassi. Infatti, risulta che tra i suoi diplomati non si immatricola il 63%. Si immatricolano e non superano il primo anno l’8%, mentre il restante 29% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno. Il 90.3% di loro sceglie per immatricolarsi l’UniversitĂ  di Catania, invece il 9.7% sceglie altre universitĂ . Per quanto riguarda la scelta della facoltĂ , la maggior parte si indirizza verso il settore scientifico.

LEGGI ANCHE: SCUOLA – La classifica dei migliori istituti a Catania e provincia

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Roma-New York: partono oggi i primi voli low cost da 159 euro

La Norwegian Airlines l'aveva giĂ  annunciato: parte oggi il primo volo Italia-USA a basso costo dall'aeroporto di Fiumicino. Prezzi stracciati e...

Chiudi