Società

“Caso Bergoglio”: sette università hanno studiato Papa Francesco

Pope Francis waves as he leads the weekly audience in Saint Peter's Square at the Vatican February 18, 2015. REUTERS/Giampiero Sposito (VATICAN - Tags: RELIGION)

I risultati degli studi accademici sono stati raccolti in un volume dal titolo “Il racconto di Francesco”.

Come Papa Francesco, con la sua presenza sulla scena mondiale, riesca ad influenzare, persuadere, convincere, tramite il suo linguaggio oltre l’abbigliamento e una precisa strategia di incontri internazionali. Un ruolo sicuramente delicato, che permette alla figura del Papa, fin dai tempi di Papa Giovanni XXIII e della sua famosa mediazione fra America e Cuba, di avere un certo peso nelle relazioni fra i diversi Paesi.
Ilcaso Bergoglio” è stato portato all’attenzione delle università dal lavoro della Segreteria vaticana delle Comunicazioni, prendendo in esame i quattro anni di pontificato trascorsi.

Nella fattispecie, i sette atenei che hanno studiato Papa Francesco sono: la Cattolica di Milano, la Luiss e le università di Roma, Cagliari, Bologna, Torino, Palermo.
I risultati degli studi accademici sono stati raccolti in un volume – “Il racconto di Francesco” – che verrà presentato il 9 novembre nella sede della Rai, a Viale Mazzini da monsignor Dario Viganò, Segretario della Comunicazione, e dalla presidente Monica Maggioni.