Musica

MUSICA – Catania, un novembre ricco di concerti

Reduce da un’estate in cui gli spettacoli live non sono di certo mancati – vedi lo Zanne Festival, le date di Tiromancino, Le Luci della Centrale Elettrica, Coez, Lo Stato Sociale ed il concerto evento di Franco Battiato al Teatro greco – Catania si appresta a vivere un novembre con un calendario altrettanto ricco di eventi.

Si comincia  sabato 11 novembre quando al Ma sarà di scena l’irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote con il suoSindrome di Tôret Tour”. Quella catanese sarà l’ultima tappa siciliana nella quale l’atipico rapper presenterà  l’ omonimo album “Sindrome di Tôret”.  Un disco che affronta il tema della libertà d’espressione e dei limiti della stessa, in un’epoca in cui la comunicazione è cambiata profondamente a causa della tecnologia.

Le settimane successive vedranno protagonista il Teatro Metropolitan: in programma giovedì 16 novembre  il concerto di Gigi D’Alessio facente parte del live tour dell’album “24.02.1967” uscito in occasione dei suoi 50 anni; il 23 novembre invece sbarcherà a Catania “Il secondo cuore tourdi Paola Turci che forte di svariate soddisfazioni e riconoscimenti registrati nel corso dell’anno – su tutte la il 67esimo Festival di Sanremo con “Fatti bella per te”, inno alla donna semplice che deve piacere a se stessa ed il cui video ha superato le 8,5 milioni di visualizzazioni su Youtube – calcherà il palco in Via S.Euplio per la rassegna Puntoecapo Live; venerdì 24 novembre poi lo spettacolo di Nino D’Angelo “Concerto 6.0” dove il napoletano per antonomasia festeggerà i suoi 60 anni di musica, cinema e teatro. Per il concerto di Gigi D’Alessio l’inizio è fissato per le 21:30 mentre per gli spettacoli di Paola Turci e Nino D’Angelo lo start è previsto per le ore 21:00.

Sabato 25 novembre infine la serata emblema del novembre musicale catanese: a chiudere questo mese ricco di concerti saranno Gazzelle e Samuel. Il primo, che si esibirà al Ma, è una delle rivelazioni dell’anno con il suo primo album “Superbattito” prodotto per Maciste Dischi. Gazzelle nel suo disco parla di “storie infinite, di luci lontane, momenti minuscoli lasciati da qualche parte in fondo alla sera. Amori messi al sicuro per non farli appassire. Un album che un po’mi mette a nudo e che un po’mi copre. Tipo una coperta corta”.

La stessa sera al Land – La Nuova Dogana –  sarà di scena col suo progetto solista il frontman dei Subsonica, Samuel. Un artista che di certo non ha bisogno di presentazioni visti i successi con la celebre band torinese ed i Motel Connection.

“Il codice della bellezza Tour”, il primo tour da solista di Samuel avrà dunque come location la dimensione raccolta del club, valorizzando il contatto intimo, autentico ed esclusivo tra pubblico ed artista. Voluti e ideati dallo stesso Samuel, quelli della seguente tournèe sono concerti dinamici, che esaltano al meglio l’ecletticità del cantante torinese, in cui all’energia dell’elettronica si mescolano momenti pop, rock e acustici. Uno spettacolo suggestivo, pensato nei minimi dettagli, in cui il palco, completo di un caleidoscopio di luci, è stato immaginato come un grande schermo video che proietta immagini rubate alle canzoni dell’album dando vita a un vero e proprio film.

Il concerto partirà dalle tracce del suo primo disco solista, passando per alcuni brani scritti per altri artisti, un brano inedito scritto appositamente per il live (Il Rischio) e un piccolo omaggio ai Subsonica con le canzoni più vicine a Samuel del repertorio della band.