Università

UNICT – Pubblicata graduatoria Start Cup Catania 2017: si passa alla seconda fase

Sono 8 le idee imprenditoriali ammesse alla seconda fase di Start Cup Catania 2017. È stata pubblicata la graduatoria per la Business plan competition associata al Premio Nazionale per l’Innovazione (Pni), promossa dall’Università di Catania per il tramite del Centro per l’Aggiornamento delle Professioni e per l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico (Capitt).

All’inizio erano 32 le idee imprenditoriali presentate. In 8 sono state selezionare per passare alla seconda fase, dove esperti del business plan assisteranno i giovani. In seguito si passerà alla terza fase, che prevede invece la valutazione dei business plan. Un comitato tecnico-scientifico individuerà i tre team vincitori, che verranno ammessi a Start Cup Sicilia 2017. In premio 4 mila euro (primo classificato), 2.500 euro (secondo classificato) e 1.500 euro (terzo classificato).

“Siamo molto soddisfatti di quest’edizione – ha specificato il prof. Faraci, delegato del Rettore alla Start Cup Catania è la conferma di un percorso che negli anni ha visto sempre più affermare la qualità e l’innovatività delle startup catanesi, soprattutto quelle che nascono da spin off universitari. Molte sono vere e proprie aziende operative, che si sono inserite nel mercato producendo risultati significativi. C’è grande vivacità nel nostro territorio, che si manifesta anche attraverso la fiducia nei confronti dell’Università e delle sue iniziative come questa. Perché come soggetto super partes l’Ateneo è impegnato non solo a motivare gli innovatori, ma a collegarli in una rete di relazioni”.  

È possibile consultare la graduatoria all’indirizzo http://www.capitt.unict.it.