APPLE – Benvenuto iPhone X! Le caratteristiche dello smartphone che tutti desiderano

La presentazione dell’iPhone X durante l’evento organizzato da Apple per la giornata di ieri 12 settembre ha confermato tutte le indiscrezioni svelate precedentemente e ovviamente di seguito trovate tutto ciò che c’è da sapere sull’attesissimo (e costosissimo) prodotto made in Apple.

Per festeggiare il decennale dell’uscita del primo iphone, nel 2007, Apple ha deciso di fare davvero le cose in grande e non ha badato a spese per realizzare un prodotto dalle mille sfaccettature e che è già entrato nei desideri di tutti, ma non sarà semplice accedere anche alle tasche, visto il prezzo per niente economico. Un iPhone fatto di solo schermo e che ti riconosce con uno sguardo, senza bisogno nemmeno di un tocco, grazie al sistema di riconoscimento facciale Face ID che proietta e analizza più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa accurata del tuo volto. Si tratta del sistema fotografico TrueDepth, che si trova sulla parte alta del display, con obiettivi e sensori, tra i più sofisticati mai realizzati da Apple, in grado di memorizzare i movimenti del nostro volto così da registrarli nella memoria dell’iPhone, che sarà capace di riconoscerci anche al buio.

Proprio grazie alla sicurezza dell’autenticazione attraverso il nostro volto, sarà addirittura possibile pagare con uno sguardo, con il meccanismo di Apple Pay affidato al nostro volto. Per sbloccare iPhone X dovrai guardarlo con gli occhi aperti, solo così ti aprirà per esempio i messaggi da leggere: a quel punto ti mostra notifiche e messaggi o ti fa abbassare il volume della suoneria o della sveglia. E se vede che stai leggendo non riduce la luminosità dello schermo.

Un mix di tecnologie innovative a tutto schermo, con un design dai tratti semplici e lineari. Il vero protagonista è lo schermo, dotato di un nuovissimo display Super Retina da 5,8″, perfetto nel palmo della mano e splendido per gli occhi, una risoluzione di 2436×1125 e 458 pixel per pollice, senza angoli spigolosi o definiti, ma perfettamente arrotondati. Uno smartphone ai confini della perfezione, con un processo chiamato anti‑aliasing dei subpixel grazie al quale si possono modificare i singoli pixel in modo da offrire un’immagine omogenea e priva di distorsioni lungo i bordi. Le immagini riprodotte dal display appaiono identiche a quelle che vedremmo su carta e addirittura a quelle reali, grazie alla tecnologia True Tone che usa un evoluto sensore di luce ambientale a sei canali per adeguare con precisione il bilanciamento del bianco alla temperatura colore della luce intorno a te.

Per gli amanti della fotografia non manca inoltre la possibilità di ottenere colori fedeli alla realtà, con il display OLED che restituisce i neri assoluti, un contrasto di 1.000.000:1 e grande luminosità. Da adesso in poi sarà possibile anche scattare selfie in modalità Ritratto, con il volto bene a fuoco e lo sfondo sfumato per rendere anche nel ritratto la giusta profondità di ciò che sta alle nostre spalle. La luce assumerà diverse sfumature in base alle necessità: luce naturale, luce set fotografico, luce contouring, luce teatro e luce teatro b/n.

A cambiare non è solo il design, ma anche il materiale con cui iPhone si presenta: sullo schermo e sul lato posteriore, il vetro più resistente di sempre, oltre al profilo in acciaio chirurgico inossidabile, ricarica wireless, e resistenza all’ acqua e alla polvere. iPhone nasce per essere libero e adesso ci riesce davvero, liberandosi da cavi delle cuffie e degli alimentatori poiché è dotato di un sistema integrato di ricarica wireless che ci prepara ad un futuro senza fili! Basato su gesti immediati e intuitivi, iPhone X risponde subito ai nostri comandi, solo sfiorando lo schermo. Non esiste più nessun tasto Home, per creare una superficie continua, su cui muoversi liberamente con gesti nuovi e assolutamente naturali: sfiorando il display dal basso si ritorna subito alla Home. Grandissima e divertentissima novità sono le Animoji, cioè delle emoji animate che si muovono seguendo i movimenti del nostro volto e possiamo scegliere ben 12 personaggi diversi, tra gatti, panda, cani e tantissimi altri. Possiamo anche dar voce alle animoji nei messaggi che inviamo, ovviamente la voce sarà la nostra!

 

iPhone X ha anche la doppia stabilizzazione ottica: due fotocamere posteriori hanno lo stabilizzatore ottico dell’immagine e in più grandangolo e teleobiettivo con zoom ottico, zoom digitale fino a 10x quando scatti, zoom digitale fino a 6x quando giri un video. Infine con il suo A11 Bionic, il chip più potente e più intelligente mai visto su uno smartphone, con un motore neurale capace di svolgere fino a 600 miliardi di operazioni al secondo, iPhone X si  è presentato al mondo della tecnologia con un’intelligenza sovrumana.
Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
L’Università di Catania tra le più belle e storiche d’Italia

Tra le più prestigiose e antiche università del nostro Paese, anche l’Università di Catania. Non solo tempio dell’istruzione e della...

Chiudi