Cronaca

Tragedia a Catania: studente trovato morto in casa, partono indagini dei Carabinieri

20060125 -ROMA -CRO: LA TURCO DISPONE UN'INDAGINE SULL'IGIENE NEGLI OSPEDALII CARABINIERI DEL NAS AL POLICLINICO UMBERTO I DI ROMA - Un' ambulanza all'interno del Policlinico Umberto I∞ a Roma, dove i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni di Roma hanno effettuato perquisizioni, controlli e verifiche dopo la situazione di degrado denunciata dal settimanale l'Espresso. CLAUDIO PERI /ANSA /JI

È stato trovato senza vita in via Eleonora D’Angiò uno studente dell’Università di Catania.

Il ragazzo, 26 anni, era originario di Linguaglossa e studiava Ingegneria nell’Ateneo catanese. Non si avevano più notizie di lui dal primo settembre. La famiglia, preoccupata, aveva infatti chiesto al coinquilino, con cui condivideva un appartamento, di cercarlo. Il ragazzo, appena rientrato in casa, ha trovato il corpo privo di vita del ragazzo. 

Sono poi intervenuti i militari di piazza Verga e un’ambulanza che ne hanno accertato il decesso. Il corpo sarà sottoposto ad autopsia per capire le cause della morte. 

Leggi anche Studente trovato morto in casa, gli amici: “Non ti dimenticheremo”