MUSICA – 10 anni di carriera: Mario Biondi incanta Noto con la sua anima soul

Trovarsi una sera d’estate tra i palazzi barocchi di Noto può sicuramente essere piacevole, ma se c’è anche Mario Biondi che ti riscalda l’anima diventa un’esperienza sensazionale.

Il cantante ha celebrato i suoi 10 anni di carriera nella città barocca, in piazza Ducezio, davanti a una moltitudine di persone. Durante il concerto, netini e non, residenti e turisti si sono trovati fianco a fianco per un viaggio tra i più grandi successi dell’artista, grazie a “The best of soul”.

Ad aprire il concerto è, immancabilmente, This is way you are che trasmette fin da subito energia a tutto il pubblico. L’esibizione prosegue tra grande classici e inediti, come Be Lonely e Do you feel like I feel. Il tempo corre velocemente: il pubblico canta e balla sulle note di I will never stop loving you, Shine on, What you have done me e All I want is you.

Ed ecco che sono già passate le 23.00, si è arrivati Love is a temple e l’amarezza raggiunge gli ascoltatori, perché – si sa – tutti i concerti prima o poi finiscono. Mario Biondi, però, sorprende il suo pubblico: anche dopo la conclusione della scaletta decide di continuare a regalare nuove emozioni al suo pubblico.

Una serata all’insegna della musica sicuramente, ma anche del divertimento. Il concerto di Mario Biondi è un concentrato di “sicilianità”. Non può infatti non emergere l’anima catanese dell’artista che, tra una canzone e l’altra, intrattiene e fa divertire con battute in dialetto.

Ad accompagnarlo le figlie Marica e Zoe, la bravissima Serena Brancale, Alessandro Lugli alla batteria, Federico Malaman al basso, Massimo Greco alla tastiera e programmazione, Davide Florio alle chitarre, Marco Scipione al sax, Fabio Buonarota alla tromba.

Articoli simili


Classe ’93, nata a Noto, è laureata in Lettere Classiche all’Università di Catania. Quando è appena una matricola, entra a far parte dell’Associazione Culturale Liveunict e collabora come redattrice. Adesso è coordinatrice della redazione e, tra i libri e gli esami, si dedica alle sue passione: scrivere e informare.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Riscatto della laurea ai fini pensionistici, si può fare già adesso: ecco come

Recentemente si è parlato molto del riscatto degli anni di laurea ai fini pensionistici: gli anni spesi nello studio all'università...

Chiudi