ESTATE SOCIAL – 2 milioni di italiani fingono le proprie vacanze

Con l’avvento e la diffusione dei social network, è diventata ormai prassi consolidata quella di far sapere e far vedere ad amici e non, particolari a volte anche irrilevanti della propria vita.

La “sete” di condivisione, però, ormai si è spinta oltre: per 2 milioni di italiani, infatti, secondo una web analysis condotta monitorando i social network più noti, è fondamentale condividere foto e aggiornamenti sulle proprie vacanze estive. Ma di che genere di foto si tratta? Oggetto di questo sondaggio realizzato con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) sono sicuramente fotomontaggi creati con app ad hoc come photowithme.com e “Fake my location”, che hanno il solo scopo di ottenere visibilità e, probabilmente, invidia da parte di chi le guarda.

Due milioni di italiani, quindi, mentono spudoratamente circa le proprie ferie: foto in spiagge esclusive, in hotel di lusso e persino in ristoranti rinomati; la voglia di apparire acceca a tal punto da far diventare il “selfie scam” un vero e proprio fenomeno, tanto da spingere le persone a fare ritocchi ai selfie per acquisire uno status symbol da sfoggiare.

Quali sono i contesti più taroccati? Primi in classifica, assolutamente, sono i selfie scattati in alberghi di lusso (trend che interessa circa il 26% degli utenti coinvolti nella ricerca) tra i quali spiccano l’hotel Byron di Forte dei Marmi, ambito da personaggi di spicco anche internazionali, l’hotel Danieli di Venezia a pochi passi da Piazza San Marco e il Romeo Hotel di Napoli con veduta sul famoso Golfo.

Al secondo posto, c’è invece il trend che riguarda i selfie tarocchi con i VIP: spopolano le foto con Belen Rodriguez (29%), con Massimo Giletti (24%) e con l’immancabile Fabrizio Corona (15,5%), garanzia di likes e visibilità.

Medaglia di bronzo, invece, per le discoteche: protagonista di moltissimi fotomontaggi è senza dubbio il Billionaire di Briatore, ormai tradizione estiva di molti personaggi di spicco; il Cocoricò di Riccione, una delle più famose in Italia; la Capannina di Forte dei Marmi e, infine, il Raya di Panarea, aperto fino all’alba del mattino dopo, è il must delle Eolie.

Per quanto riguarda i ristoranti, al primo posto troviamo l’Osteria Francescana di Modena guidata dallo chef Bottura, seguono l’Enoteca Pinchiorri di Firenze e La Pergola di Roma.

Ultimo contesto ritoccato sono i lidi (o bagni, che dir si voglia): quelli  che più attirano i “professionisti del selfie” sono il noto Papeete Beach di Milano Marittima (23%) e il Samsara Beach di Gallipoli (21%), uno degli stabilimenti presi più d’assalto in estate.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Ammissione 2017/18: pubblicati posti definitivi per Professioni sanitarie

DETTAGLIO PROFESSIONI SANITARIE Diminuiscono i posti per Infermieristica (da 14.968 a 14.450), Fisioterapia (da 2.172 a 2.020), Ostetricia (da 763...

Chiudi