ESTATE 2017 – Tutte le app utili da portare in viaggio

Tempo di vacanze e per molti anche tempo di viaggi, alla scoperta di grandi metropoli e paesaggi esotici. Nonostante la voglia di evadere e staccare la spina, sarà difficile separarsi dal telefono e resistere alla tentazione di condividere scatti social con i propri contatti. Il telefono però può essere un validissimo compagno di viaggio grazie a numerose applicazioni a prova di viaggiatore.

Oltre le app quali TripdAdvisor, Sky Scanner, Flixbus conosciute e molto utilizzate vediamo quindi quali sono le app da portare in viaggio:

  • Google Trips permette di pianificare il viaggio e sapere cosa vedere in viaggio;
  • Wi-Fi Map permette di individuare dove sono le aree wifi gratuite nella città che stiamo visitando;
  • Google Traduttore, ma già l’avrete in dotazione, giusto?
  • Around me, è un’app che permette di individuare i punti di interesse dove vi trovate;
  • Flight aware, permette di monitorare i voli e ricevere notifiche in caso di ritardo;
  • Flush, davvero un app curiosa, ti permette in “condizioni di emergenza” di trovare il più vicino bagno pubblico;
  • Prey Antifurto, app gratuita che permette di bloccare il telefono e attivare l’allarme in caso di furto;
  • City Mapper, sarà la vostra ancora di salvezza per orientarvi tra le strade e le fermate dei mezzi pubblici;
  • Trova la mia medicina, un applicazione che vi aiuterà ad individuare il farmaco di cui avete bisogno nel Paese che state visitando. L’app presenta nel suo database farmaci da banco, quindi senza obbligo di ricetta.

Non resta a questo punto, che godersi la vacanza! 

Articoli simili


Studentessa presso la Facoltà di Farmacia di Catania, frequento il corso Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Appassionata lettrice, dedico parte del mio tempo libero a scrivere sul mio blog dove oltre a raccontarmi, tratto di cinema, libri e attualità, i miei principali interessi. Quando posso vado a teatro e partecipo alle mostre e gli eventi culturali della mia città. Per non annoiarmi troppo seguo anche la moda e il design. Credo nella libera informazione come fondamento saldo della democrazia, ho fiducia nel progresso e nella tecnologia se visti come strumenti per la promozione culturale.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
APPLE – Addio ad iPod Nano e Shuffle: si estinguono i lettori musicali?

Prepariamoci a dire addio all'iPod Nano e allo Shuffle: Apple ha deciso di mandare in pensione questi dispositivi che sono...

Chiudi