Free Mind Foundry: ad Acireale l’Innovation Hub più grande del Sud Italia

Il rivoluzionario ambiente di co-working favorirà gli scambi di idee e avrà come motore propulsore l’esperienza di BaxEnergy.

Un nuovo concept dell’Innovazione Tecnologica, il Polo più grande del Sud Italia ed un laboratorio creativo dove idee e pensieri diventano concreti progetti di successo. È questo Free Mind Foundry, l’Innovation Hub inaugurato negli scorsi giorni ad Acireale.

Una nuova realtà pensata per stimolare il networking tra imprese, il mondo della ricerca e i centri d’eccellenza. Uno showroom di alta tecnologia  dove è possibile immaginare, esplorare e scoprire le nuove tecnologie digitali oltre che fare l’esperienza essenziale per costruire un nuovo modello d’economia circolare e sostenibile.

Alla base del progetto una struttura dal design rivoluzionario che mette al primo posto le persone che vi operano e le loro esigenze, facendole sentire a casa in un ambiente lavorativo familiare, accogliente e stimolante. Un po’ come l’agorà delle polis greche, l’Innovation Hub ospiterà oltre 2.000 metri quadri dedicati al Centro di Ricerca & Sviluppo, più di 10 aree per il co-working e l’open innovation, spazi ricreativi per l’intrattenimento, un fitness center digitale integrato negli spazi di lavoro e i profumati giardini d’agrumi per una pausa alternativa. La ciliegina sulla torta sarà poi la nuova tecnologia digitale rappresentata dai dispositivi dell’Internet Of Things (IoT) per monitorare la qualità dell’ambiente lavorativo: dalla purezza dell’aria alla luminosità, dall’umidità alla temperatura fino alla presenza di fattori di disturbo, rumore e all’inquinamento elettromagnetico.

Free Mind Foundry è un esempio tangibile di cosa sia possibile raggiungere e realizzare quando giovani brillanti uniscono le loro forze per rendere un sogno realtà“, ha affermato il CEO Simone Massaro durante l’inaugurazione.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Studenti & Fornelli – La colazione degli studenti: cosa mangiare per rimanere concentrati sui libri

Mamma e papà ce la imponevano da piccoli, non deve mai essere saltata, è il pasto principale della giornata. Queste...

Chiudi