Dottorando catanese vince premio per miglior tesi: “Credo nella qualità formativa di Unict”

Intervista allo studente di Calascibetta, che ha concluso il suo dottorato presso il dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica vincendo il premio assegnato dalla “Società Italiana di Elettronica”.

“Mi chiamo PierPaolo Lombardo, ho 32 anni e sono originario di Calascibetta in provincia di Enna. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Catania. In particolare Ingegneria Elettronica alla triennale, poi mi sono specializzato in Ingegneria Microelettronica e infine ho conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria dei Sistemi, Energetica, Informatica e delle Telecomunicazioni svolgendo le mie attività di ricerca nei locali del centro RF-ADC nato dalla collaborazione tra UNICT e STMicroelectronics Catania e coordinato dal prof. Giuseppe Palmisano”.

È lui l’uomo del momento nel campo dell’elettronica, a Catania e non solo. PierPaolo Lombardo ha concluso il proprio percorso accademico vincendo, con la tesi di dottorato, un premio in denaro di circa mille euro assegnatogli della Società Italiana di Elettronica. Lo studente è stato premiato a Palermo dal presidente della Sie, Andrea Lacaita, per l’elaborato dal titolo “Fully Integrated Data and Power Transfer System with Galvanic Isolation”.

“Una grandissima soddisfazione – dichiara il giovane – un ambito premio che denota la qualità della formazione didattica ricevuta all’Università di Catania. La mia esperienza in UNICT è stata molto positiva. Ritengo che i docenti avuti  nella mia carriera universitaria sono stati molto preparati e le opportunità di crescita e confronto avute soprattutto in seno al dottorato di ricerca assolutamente stimolanti. Cosa c’è da migliorare? A mio avviso sarebbe utile potenziare e aumentare le collaborazioni con poli d’eccellenza internazionali così da offrire una formazione ancor più di alto livello”.

Uno dei pochi fortunati che non è stato costretto a migrare per ottenere dei risultati, l’ingegner Lombardo: cosa senti di dire a tutti coloro che sono convinti del contrario?

“Sono molto legato al territorio, per cui ho creduto nella qualità formativa offerta dall’Università di Catania e nello specifico dal dipartimento di Ingegneria Elettronica per la sinergica collaborazione con il tessuto industriale presente nel territorio tramite multinazionali come STMicroelectronics. Mi sento di dire che occorre crederci sempre fino alla fine, fare sempre del proprio meglio così da ‘orientare’ il proprio destino”.

Articoli simili


Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
MUSICA – Ecco la playlist “La tua carriera universitaria in una canzone” di LiveUniCT

143 canzoni, 9 ore e 14 minuti di musica. Una playlist grandiosa frutto di ogni singolo vostro commento, lettori di...

Chiudi